Menu

Accreditamento dei fabbricanti per le banconote

Banconote in euro sempre ai massimi standard

La BCE ha il dovere di assicurare l’integrità dell’euro come mezzo di pagamento, applicando i più elevati standard in materia di qualità, salute, sicurezza e protezione ambientale in tutte le fasi del processo di ricerca e sviluppo, progettazione, fabbricazione e approvvigionamento delle banconote in euro.

La produzione delle banconote in euro deve quindi avvenire nel rispetto di specifici standard industriali, fra cui ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001 o ISO 45001, nonché di rigorosi requisiti di sicurezza.

Accreditamento richiesto per i fabbricanti degli elementi dell’euro

La fabbricazione degli elementi dell’euro e degli elementi di sicurezza dell’euro è anche soggetta a una procedura di accreditamento presso la BCE. Soltanto i soggetti accreditati sono ammessi a partecipare alle gare di appalto e a stipulare contratti per le attività inerenti agli elementi dell’euro o per le attività di sicurezza dell’euro.

Le condizioni della procedura di accreditamento sono definite nella Decisione BCE/2013/54, in vigore fino al 17 maggio 2021. Dal 18 maggio 2021 si applicherà la procedura rivista di cui alla Decisione BCE/2020/24. Sono consultabili entrambe le decisioni. Fra una decisione e l’altra vi è un periodo transitorio di dodici mesi, dal 16 maggio 2020 al 17 maggio 2021.

Oltre ai miglioramenti apportati in termini di chiarezza, coerenza e applicabilità, la Decisione BCE/2020/24 prevede la condotta etica nell’attività d’impresa come quinto dei requisiti principali per l’accreditamento dei fabbricanti, insieme a qualità, protezione ambientale, salute e sicurezza.

Ambiti di accreditamento

La BCE può concedere l’accreditamento in uno dei seguenti ambiti:

  • stampa delle banconote
  • fabbricazione della carta delle banconote
  • fabbricazione degli inchiostri di stampa
  • fabbricazione delle lamine olografiche
  • fabbricazione dei fili di sicurezza delle banconote
  • fabbricazione di altri elementi di sicurezza

Ulteriori informazioni sulle procedure di accreditamento previste dalla BCE

Per maggiori informazioni è possibile scaricare le risposte alle domande più frequenti sulle procedure di accreditamento applicabili in base alla Decisione BCE/2013/54.

Se siete interessati all’accreditamento

Siete pregati di inviare un’e-mail all’indirizzo QEHS.accreditation@ecb.europa.eu fornendo una breve descrizione in lingua inglese dei prodotti fabbricati dalla vostra impresa (massimo 2 pagine in formato A4). Normalmente dovreste ricevere una risposta nell’arco di un mese.

Per la sicurezza delle comunicazioni utilizziamo il sistema di crittografia PGP. Vi invitiamo a scaricare la chiave PGP di QEHS.accreditation per la trasmissione di informazioni sensibili.

Altre opportunità di collaborazione con la BCE

Se desiderate proporre nuove caratteristiche di sicurezza oppure nuove tecnologie per la fabbricazione o il trattamento delle banconote, vi invitiamo a consultare Ricerca e sviluppo nel settore delle banconote.