ECB Youth Dialogue

Sappiamo che le nostre decisioni possono avere un impatto sulla vostra vita quotidiana. Per questo motivo vogliamo non solo informarvi delle nostre azioni, ma anche darvi la possibilità di dialogare direttamente con noi.

L’ECB Youth Dialogue è nato proprio per questo. Organizziamo eventi in tutta Europa, oltre che online, per stabilire un contatto diretto fra voi e i responsabili delle politiche della BCE. Questa iniziativa vi permette di porre domande e condividere con noi il vostro punto di vista.

ECB Youth Dialogue in tema di vigilanza bancaria

I vincitori del Generation €uro Students’ Award pongono domande al Presidente Draghi

Oltre 5.000 studenti, di dieci diversi paesi dell’area dell’euro, hanno partecipato all’ottava edizione di Generation €uro Students’ Award. In questa sfida le squadre formate da studenti di scuole dell’area dell’euro propongono soluzioni a problemi di politica monetaria europea. Le squadre vincitrici sono state invitate dalla BCE a Francoforte, l’8 maggio 2019, per conoscere più da vicino una banca centrale e incontrare il Presidente Draghi a una sessione di domande e risposte.

Alcuni spunti emersi dalle risposte del Presidente Draghi alle domande degli studenti...

... come i giovani possono plasmare il futuro dell’Europa

L’Europa funziona se lavoriamo insieme e per questo abbiamo bisogno di voi. Vogliamo sentire la vostra voce. Vogliamo vedervi partecipare ai dibattiti e difendere quello in cui credete. Un modo per contribuire a tutto questo è prendere parte alle elezioni europee. Con il vostro voto potete plasmare il futuro dell’Europa.

... come le banche centrali comunicano con il pubblico

Oggi le banche centrali si impegnano costantemente per essere trasparenti e spiegare il loro lavoro al pubblico generale. Manteniamo un flusso continuo di informazioni attraverso conferenze stampa, comunicati, interventi e dialoghi con i giovani.

... il completamento dell’Unione economica e monetaria

La nostra unione monetaria non è ancora né ottimale, né completa. Condividere una moneta unica richiede un’integrazione maggiore nell’Unione europea.

... le criptovalute

Le criptovalute non sono valute, ma attività molto rischiose. Un euro oggi è un euro anche domani. La BCE è responsabile dell’euro, ma chi garantisce le criptovalute?

... il sostegno nei confronti dell’euro

Il sostegno dei cittadini dell’area nei confronti dell’euro ha toccato il massimo storico del 75%. Ma come mostra uno studio pubblicato dalla Banque de France, i cittadini sono convinti che l’euro abbia fatto di più per gli altri paesi che per il proprio. Questa convinzione si spiega probabilmente con la crisi senza precedenti che abbiamo attraversato. Ci auguriamo che, quando il ricordo della crisi sarà meno vivido, si dissolva anche questo senso di disagio.

... ciò che ricorderà in modo particolare degli anni come Presidente della BCE

Nel 2012 molti pensavano che l’euro fosse ormai morto. E poi, a una riunione del Consiglio europeo è stata creata l’unione bancaria. All’epoca vi era un clima così cupo nei mercati che si è sottovalutata l’importanza di questo evento. E invece è stato un grande cambiamento, che ha prodotto risultati notevoli. La riunione del Consiglio ha messo in luce l’impegno politico dei nostri leader nei confronti dell’euro.

Per guardare lo scambio di domande e risposte fra il Presidente Draghi e le squadre vincitrici del Generation €uro Students’ Award clicca sui link seguenti.

Guarda la sessione di domande e risposte con il Presidente Draghi

Dai un’occhiata alle immagini dell’evento

Vuoi che ti teniamo al corrente delle future iniziative della BCE a obiettivo conoscenza e specifiche per i giovani? Registrati alla nostra mailing list.

Gli scorsi eventi

Youth Dialogue con Benoît Cœuré: Milano (Italia), marzo 2019

La BCE ha tenuto il sesto dialogo in collaborazione con l’Università Bocconi e Debating Europe, una piattaforma online che permette ai giovani di discutere argomenti di attualità con i leader europei. Il 13 marzo 2019 Benoît Cœuré, membro del Comitato esecutivo della BCE, ha incontrato gli studenti per discutere le sfide affrontate oggi dai giovani europei. In preparazione all’evento, vi abbiamo chiesto di inviare le vostre domande a Benoît Cœuré su Twitter oppure commentando nella piattaforma Debating Europe. Abbiamo selezionano alcune di queste domande per il dibattito in diretta.

Alcuni spunti emersi dalla discussione...

... l’importanza dell’istruzione

In Europa è necessario riorientare la spesa pubblica verso l’istruzione. I giovani devono ricevere l’istruzione di cui hanno bisogno per poter competere con successo nel mercato digitale globale del lavoro.

... innovazione e digitalizzazione

Dobbiamo rafforzare la capacità di innovazione in Europa. Gli investimenti pubblici e privati devono favorire la digitalizzazione nei settori di punta e l’unione dei mercati dei capitali può svolgere un ruolo cardine nel dirigere le risorse finanziarie dove sono più necessarie.

... il ruolo dei giovani europei

Voi traccerete il corso della storia che deciderà i destini dell’Europa.

... l’economia italiana

La situazione economica dell’Italia non è una minaccia per l’area dell’euro. Per l’Italia la sfida principale è accrescere la produttività nel lungo periodo.

... la parità di genere

Le disparità di genere limitano la crescita. Se più donne lavorassero e fossero retribuite al pari degli uomini, aumenterebbe lo standard di vita in Europa.

... il contante nell’era digitale

Il contante è essenziale per la fiducia nella moneta. I mezzi di pagamento devono rispondere alla domanda sociale. Stiamo studiando le valute digitali, ma nell’area dell’euro è ancora forte la domanda di contante.

Guarda lo scambio di domande e risposte su questi e altri argomenti tra Benoît Cœuré e gli studenti dell’Università Bocconi.

Youth Dialogue con Mario Draghi: #AskDraghi, gennaio 2018

Il terzo dialogo si è svolto in collaborazione con Debating Europe, una piattaforma online che permette ai giovani di discutere argomenti di attualità con i leader europei.

Dal 17 al 23 gennaio 2018 vi abbiamo invitato a rivolgere le vostre domande al Presidente Draghi, attraverso Twitter e Facebook, su uno di questi temi:

  • la ripresa economica in Europa e la disoccupazione giovanile
  • criptovalute e blockchain
  • la possibilità di una nuova crisi economica globale

Guarda le risposte del Presidente Draghi ad alcune delle domande pervenute e fatti un’idea del dibattito sui nostri canali social!

La ripresa economica in Europa e la disoccupazione giovanile

L’economia europea è in continua espansione ormai da diversi anni e l’occupazione è quanto mai elevata, ma dobbiamo continuare a migliorare e a fare in modo che tutti ne traggano beneficio.

Quando si realizzerà la piena ripresa dell’Europa dalla recessione?

Immaginiamo che l’intelligenza artificiale e i robot causino una massiccia disoccupazione (giovanile). Come reagirà la BCE?

Blockchain e criptovalute

La blockchain è una tecnologia innovativa che potrebbe migliorare l’efficienza. Stiamo valutando se noi stessi in futuro potremo utilizzarla per fornire i nostri servizi. Per quanto riguarda i Bitcoin e la fiducia che vi si può riporre, il Presidente Draghi consiglia prudenza, poiché non sono garantiti da una banca centrale o da uno Stato, e aggiunge che non è compito della BCE regolamentarli.

Come possiamo sfruttare la tecnologia blockchain per sostenere l’economia?

Se fosse un giovane studente universitario come me, comprerebbe Bitcoin per avere un margine di sicurezza?

La crisi economica globale

L’ultima crisi è stata profonda, ma il peggio è alle spalle. Quando è iniziata la crisi i paesi europei presentavano grandi debolezze e non sono stati in grado di reagire in modo adeguato. Oggi abbiamo compiuto progressi significativi in molti ambiti. Possiamo quindi contare su strumenti più efficaci per il futuro.

Lei pensa che l’UE e la BCE siano in grado di attuare riforme sufficienti per affrontare un’altra grande crisi economica prima che questa si possa verificare?

Per saperne di più

Vuoi approfondire i temi di questo dialogo? Consulta queste pagine!

La possibilità di una nuova crisi economica globale
Criptovalute e blockchain
La ripresa economica in Europa e la disoccupazione giovanile
  • Youth unemployment in the euro area (Intervento di apertura di Mario Draghi, Presidente della BCE, per la Henry Grattan Lecture Series presso il Trinity College, Dublino, 22 settembre 2017)
  • Accompanying the economic recovery (Intervento di Mario Draghi, Presidente della BCE, in occasione dell’ECB Forum on Central Banking, Sintra, 27 giugno 2017)
Youth Dialogue con Mario Draghi: Dublino (Irlanda), settembre 2017
ECB Youth Dialogue: Dublino 2017

Il 22 settembre 2017 il Presidente Mario Draghi ha incontrato un gruppo di giovani europei presso il Trinity College Dublin.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Banc Ceannais na hÉireann/Central Bank of Ireland e il Trinity College Dublin.

La blockchain giocherà un ruolo in futuro? La possibilità che si creino bolle immobiliari è fonte di timori crescenti per il Consiglio direttivo? In quale misura le indicazioni prospettiche e una chiara comunicazione sono considerate un elemento essenziale per le moderne banche centrali?

Guarda lo scambio di domande e risposte su questi e altri argomenti tra il Presidente Draghi e gli studenti di economia del Trinity College Dublin.

Youth Dialogue con Mario Draghi: Lisbona (Portogallo), giugno 2017
Giovani, innovazione e produttività in Europa, Lisbona 2017

Il Presidente Mario Draghi ha inaugurato l’iniziativa Youth Dialogue della BCE a Lisbona. L’evento è stato organizzato in collaborazione con il Banco de Portugal e ISEG - Lisbon School of Economics and Management.

Puoi rivedere il dibattito sul significato di innovazione e produttività per i giovani.