Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Aprile 2018

Infrastrutture di mercato e pagamenti

Avvio di una consultazione pubblica concernente il progetto di aspettative di sorveglianza sulla resilienza cibernetica

Il 6 aprile il Consiglio direttivo ha approvato l’avvio di una consultazione pubblica riguardante il progetto di aspettative di sorveglianza sulla resilienza cibernetica per le infrastrutture dei mercati finanziari. Nell’ambito della strategia di sorveglianza dell’Eurosistema sulla ciberresilienza delle infrastrutture dei mercati finanziari, le aspettative sono finalizzate a rendere operative le linee guida internazionali in materia pubblicate nel giugno 2016 dal Comitato per i pagamenti e le infrastrutture di mercato della Banca dei regolamenti internazionali e dall’International Organization of Securities Commissions, l’organizzazione internazionale delle commissioni per i valori mobiliari. Maggiori informazioni sono disponibili nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo alla creazione di un quadro per le cartolarizzazioni a Cipro

Il 4 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/16, formulato su richiesta del ministero delle finanze cipriota.

Parere della BCE relativo alle modifiche alla legge sulla Hrvatska Narodna Banka e alla legge sulla corte dei conti

Il 6 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/17, richiesto per conto del portavoce del Hrvatski Sabor (parlamento croato).

Parere della BCE relativo al quadro giuridico per le obbligazioni garantite nella Repubblica Ceca

Il 9 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/18, formulato su richiesta del ministero delle finanze della Repubblica Ceca.

Parere della BCE relativo a una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica del Regolamento (UE) n. 1093/2010 che istituisce l’Autorità europea di vigilanza (Autorità bancaria europea) e degli atti giuridici connessi

L’11 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/19, richiesto dal Consiglio dell’Unione europea e dal Parlamento europeo.

Parere della BCE relativo a una proposta di regolamento sull’istituzione del Fondo monetario europeo

L’11 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/20, richiesto dal Consiglio dell’Unione europea.

Parere della BCE relativo alla conversione di prestiti in franchi svizzeri in Slovenia

Il 16 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/21, richiesto dall’assemblea nazionale della Repubblica di Slovenia.

Statistiche

Comunicazione sul quadro di riferimento per le segnalazioni integrate

Il 29 marzo il Consiglio direttivo ha deciso di migliorare la comunicazione sul quadro di riferimento del SEBC per le segnalazioni statistiche integrate delle banche approvando la pubblicazione nel sito Internet della BCE di un aggiornamento del Banks’ Integrated Reporting Dictionary, il dizionario per le segnalazioni integrate delle banche, e dell’Integrated Reporting Framework, il quadro di riferimento per le segnalazioni integrate. In particolare, l’aggiornamento fornisce una visione più ampia di tale quadro di riferimento. L’approccio di lungo termine del SEBC mira innanzitutto ad accrescere l’efficienza delle segnalazioni e ridurne l’onere per le banche, pur continuando a offrire all’utenza dati di qualità elevata.

Governance interna

Decisione della BCE sull’importo complessivo dei contributi annuali per le attività di vigilanza per l’anno 2018

Il 19 aprile il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione BCE/2018/12 sull’importo complessivo dei contributi annuali per le attività di vigilanza per l’anno 2018. La decisione, unitamente al relativo comunicato stampa, sarà pubblicata il 30 aprile 2018 nel sito Internet della BCE.

Vigilanza bancaria

Conformità alle Raccomandazioni dell’ABE sul trattamento delle entità in un piano di risanamento di gruppo

Il 26 marzo il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di notificare all’Autorità bancaria europea (ABE) l’adesione della BCE alle Raccomandazioni sul trattamento delle entità in un piano di risanamento di gruppo (ABE/REC/2017/02), in relazione agli enti significativi sottoposti alla vigilanza diretta della BCE, a partire dal 26 marzo 2018.

Conformità agli orientamenti dell’ABE sui clienti connessi

Il 12 aprile il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di notificare all’ABE l’intenzione della BCE di aderire agli Orientamenti dell’ABE sui clienti connessi ai sensi dell’articolo 4, paragrafo 1, punto 39, del Regolamento (UE) n. 575/2013, in relazione agli enti significativi sottoposti alla vigilanza diretta della BCE.

Contatti per i media