Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Settembre 2013

EMBARGO

DIVIETO DI DIFFUSIONE fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 20 settembre 2013

Operazioni di mercato

Modifica dei requisiti informativi sui singoli prestiti per alcune attività cartolarizzate

Il 4 settembre il Consiglio direttivo ha deciso di perfezionare i requisiti informativi sui singoli prestiti per i mutui residenziali cartolarizzati e per i titoli emessi a seguito della cartolarizzazione di prestiti alle piccole e medie imprese che sono utilizzati come garanzie nelle operazioni di politica monetaria dell’Eurosistema e non sono in grado di rispettare il calendario annunciato il 27 novembre 2012. La decisione è stata resa nota il 9 settembre 2013 con un comunicato stampa diffuso sul sito Internet della BCE.

Accettazione dello strumento di rating fornito da Cerved Group ai fini del quadro di riferimento dell’Eurosistema per la valutazione della qualità creditizia

Il 6 settembre il Consiglio direttivo ha ammesso le valutazioni del merito di credito fornite da Cerved Group quale strumento di rating idoneo ai fini del quadro di riferimento dell’Eurosistema per la valutazione della qualità creditizia ( Eurosystem credit assessment framework, ECAF). L’elenco completo dei sistemi accettati dall’Eurosistema nell’ambito dell’ECAF è disponibile nel sito Internet della BCE.

Requisiti di informazione sui singoli prestiti per le cartolarizzazioni di crediti derivanti da carte di credito

Il 6 settembre il Consiglio direttivo ha deciso di stabilire requisiti informativi sui singoli prestiti per i titoli emessi a seguito della cartolarizzazione di finanziamenti tramite carte di credito laddove tali strumenti siano utilizzati come garanzie nelle operazioni di politica monetaria dell’Eurosistema. La presentazione di informazioni sui singoli prestiti in relazione a tali strumenti sarà obbligatoria a decorrere dal 1° aprile 2014, con un periodo di transizione della durata di nove mesi. La decisione al riguardo entrerà in vigore con l’adozione di uno o più atti giuridici rilevanti. Per informazioni dettagliate in merito ai requisiti si rimanda al comunicato stampa del 19 settembre pubblicato nel sito Internet della BCE.

Proroga dell’accordo di swap con la Bank of England

Il 16 settembre il Consiglio direttivo ha deciso, di comune accordo con la Bank of England, di prolungare l’accordo per lo scambio reciproco di liquidità (linea di swap) fino al 30 settembre 2014. La linea di swap era stata attivata il 17 dicembre 2010 come misura precauzionale. Si rimanda al comunicato stampa reperibile nel sito Internet della BCE.

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

Criteri di conformità alla SEPA

Il 15 agosto il Consiglio direttivo ha approvato i criteri riveduti per la valutazione della conformità alla SEPA (Area unica dei pagamenti in euro) delle infrastrutture per i pagamenti al dettaglio. I criteri modificati saranno resi disponibili nel sito Internet della BCE.

Valutazione ad hoc dell’idoneità di due nuovi collegamenti rispetto ai requisiti applicabili ai sistemi di regolamento delle operazioni in titoli

Il 5 settembre il Consiglio direttivo ha approvato due nuovi collegamenti in quanto idonei nelle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema: un collegamento diretto da Clearstream Banking S.A. (CBL) a VP Lux e un collegamento mediato da Clearstream Banking AG-Creation a VP Lux attraverso CBL. L’elenco completo dei collegamenti idonei è pubblicato nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE sulla liquidazione speciale degli enti creditizi in Grecia

Il 6 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/57, richiesto dal ministero delle finanze greco.

Parere della BCE relativo al registro dei bilanci d’esercizio in Slovacchia

Il 7 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/58, formulato su richiesta del ministero delle finanze slovacco.

Parere della BCE concernente gli strumenti derivati OTC, le controparti centrali e i repertori di dati sulle negoziazioni in Belgio

Il 12 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/59, richiesto dalla Nationale Bank van België/ Banque Nationale de Belgique per conto del ministero delle finanze belga.

Parere della BCE sulla costituzione di attività a garanzia in favore della Danmarks Nationalbank mediante prestazione automatica di garanzie

Il 13 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/60, formulato su richiesta dell’autorità danese di vigilanza finanziaria.

Parere della BCE in merito alle misure volte a rafforzare la stabilità bancaria in Slovenia

Il 13 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/67, richiesto dal ministero delle finanze sloveno.

Parere della BCE sull’autonomia del Banco de España in materia di personale e di cessazione dell’incarico del Governatore

Il 16 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/61, formulato su richiesta del Banco de España.

Parere della BCE sulla prestazione di servizi di pagamento ai fruitori del bilancio da parte della Banka Slovenije

Il 19 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/62, richiesto dal ministero delle finanze sloveno.

Parere della BCE sulle cooperative di credito in Lituania

Il 19 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/63, formulato su richiesta del ministero delle finanze lituano.

Parere della BCE sui principi e sulle procedure per il cambio di banconote e monete in Polonia

Il 20 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/64, richiesto dal Presidente della Narodowy Bank Polski.

Parere della BCE sul trattamento e sul ricircolo delle banconote e delle monete in euro in Lettonia

Il 21 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/65, formulato su richiesta della Latvijas Banka.

Parere della BCE sul mandato macroprudenziale del Banco de Portugal

Il 27 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/66, richiesto dal Ministro di Stato e delle finanze portoghese.

Parere sui nuovi compiti statistici della Nationale Bank van België/Banque Nationale de Belgique

Il 29 agosto il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/68, richiesto dal Vice Primo Ministro e Ministro dell’economia, dei consumatori e del Mare del Nord del Belgio.

Parere della BCE sulla modifica della legge relativa alla Bank Ċentrali ta’ Malta/Central Bank of Malta

Il 13 settembre il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/69, formulato su richiesta della Bank Ċentrali ta’ Malta/Central Bank of Malta.

Parere della BCE sull’istituzione di un Consiglio per la stabilità finanziaria e sul mandato macroprudenziale delle autorità nazionali in Slovenia

Il 18 settembre il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/70, richiesto dal ministero delle finanze sloveno.

Statistiche

Coordinated Portfolio Investment Survey dell’FMI: presentazione coordinata dei dati dell’Eurosistema

Il 4 settembre il Consiglio direttivo ha approvato una proposta relativa alla presentazione coordinata dei dati dell’Eurosistema in risposta alla Coordinated Portfolio Investment Survey, un’indagine annuale sulle attività estere di portafoglio condotta sotto gli auspici dell’FMI, a partecipazione facoltativa.

Governance interna

Decisioni della BCE su aspetti inerenti alle quote detenute dalle banche centrali nazionali nello schema per la sottoscrizione del capitale della Banca centrale europea

Il 29 agosto il Consiglio direttivo ha adottato i seguenti atti giuridici: 1) Decisione BCE/2013/26 che stabilisce le misure necessarie per il contributo al valore complessivo dei mezzi propri della Banca centrale europea e per l’adeguamento dei crediti delle banche centrali nazionali pari alle attività di riserva in valuta conferite; 2) Decisione BCE/2013/27 che modifica la decisione BCE/2010/29 relativa all’emissione di banconote in euro; 3) Decisione BCE/2013/28 relativa alle quote percentuali detenute dalle banche centrali nazionali nello schema per la sottoscrizione del capitale della Banca centrale europea; 4) Decisione BCE/2013/29 che stabilisce le modalità e le condizioni per i trasferimenti tra le banche centrali nazionali delle quote di capitale della Banca centrale europea e per l’adeguamento del capitale versato; 5) Decisione BCE/2013/30 relativa al versamento del capitale della Banca centrale europea da parte delle banche centrali nazionali degli Stati membri la cui moneta è l’euro. Il 30 agosto il Consiglio generale ha adottato la Decisione BCE/2013/31 relativa al versamento del capitale della Banca centrale europea da parte delle banche centrali nazionali non appartenenti all’area dell’euro. Le decisioni, che riflettono la revisione quinquennale dello schema di sottoscrizione del capitale della BCE e l’adozione dell’euro da parte della Lettonia il 1° gennaio 2014, sono consultabili in lingua inglese nel sito Internet della BCE e verranno prossimamente pubblicate nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Raccomandazione della BCE al Consiglio dell’Unione europea relativamente ai revisori esterni del Banco de España

Il 2 settembre il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2013/32 al Consiglio dell’Unione europea relativamente ai revisori esterni del Banco de España. L’atto sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Presidenza del Comitato per lo sviluppo organizzativo e della Conferenza per le risorse umane

Il 4 settembre il Consiglio direttivo ha designato con decorrenza immediata e scadenza al 31 dicembre 2016 Steven Keuning, Direttore Generale presso la Direzione Generale Risorse umane, bilancio di previsione e strutture organizzative della BCE, alla presidenza del Comitato per lo sviluppo organizzativo dell’Eurosistema. Il Consiglio direttivo ha inoltre riconfermato Steven Keuning in veste di Presidente della Conferenza per le risorse umane.

Contatti per i media