Menu

Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Maggio 2014

EMBARGO

DIVIETO DI DIFFUSIONE fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 23 maggio 2014

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

Target Annual Report 2013

Il 15 maggio il Consiglio direttivo ha preso atto del rapporto annuale su Target per il 2013. Il documento presenta i principali fatti relativi al sistema Target ed esamina gli sviluppi avvenuti nel corso del 2013 per quanto riguarda Target2. Il rapporto sarà reso disponibile a breve nel sito Internet della BCE.

Stabilità e vigilanza nel settore finanziario

Financial Stability Review (maggio 2014)

Il 21 maggio il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione dell’edizione di maggio 2014 del suddetto rapporto sulla stabilità finanziaria. Il documento passa in rassegna le principali fonti di rischio e vulnerabilità in termini di stabilità all’interno del sistema finanziario dell’area dell’euro e presenta un’analisi esaustiva della capacità di quest’ultimo di assorbire perturbazioni avverse. La sua pubblicazione è prevista per la fine di maggio sul sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo agli operatori in cambi in Lituania

Il 16 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/27, formulato su richiesta del ministero delle finanze lituano.

Parere della BCE relativo al monitoraggio dell’uso dei rating di credito da parte degli operatori di mercato in Lituania

Il 22 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/28, richiesto dal ministero delle finanze lituano.

Parere della BCE relativo al quadro giuridico della ricapitalizzazione degli enti creditizi in Grecia attraverso il Fondo ellenico di stabilità finanziaria

Il 29 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/29, formulato su richiesta del ministero delle finanze greco.

Parere della BCE relativo alle finanze pubbliche in Lituania

Il 30 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/30, richiesto dal ministero delle finanze lituano.

Parere della BCE relativo alla risoluzione delle crisi dei mercati finanziari in Finlandia

Il 2 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/31, formulato su richiesta del ministero delle finanze finlandese.

Parere della BCE relativo a banconote e monete metalliche che cessano di avere corso legale in Svezia

Il 5 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/32, richiesto dalla Sveriges riksbank.

Parere della BCE relativo alla vigilanza sui sistemi di pagamento e sui sistemi di regolamento titoli in Lituania

Il 15 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/33, formulato su richiesta della Lietuvos bankas.

Parere della BCE relativo al quadro giuridico degli enti creditizi e delle società finanziarie in Portogallo

Il 16 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/34, richiesto dal Ministro di Stato e delle finanze portoghese.

Parere della BCE sui limiti al trattamento pensionistico in Austria

Il 19 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/35, formulato su richiesta del ministero delle finanze austriaco.

Parere della BCE relativo a una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sui fondi comuni monetari

Il 21 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/36, richiesto dal Consiglio. L’atto sarà pubblicato nel sito Internet della BCE e nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Statistiche

Riservatezza delle informazioni statistiche

Il 2 maggio il Consiglio direttivo ha approvato le raccomandazioni del rapporto relativo alle misure adottate per salvaguardare la riservatezza delle informazioni statistiche di cui al Regolamento (CE) n. 2533/98 del Consiglio, del 23 novembre 1998, sulla raccolta di informazioni statistiche da parte della Banca centrale europea, modificato dal Regolamento (CE) n. 951/2009 del Consiglio. La sintesi del rapporto è disponibile nel sito Internet della BCE.

Governance interna

Raccomandazione della BCE al Consiglio dell’Unione europea sui revisori esterni della Bank Ċentrali ta’ Malta / Central Bank of Malta

Il 17 aprile il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2014/20 al Consiglio dell’Unione europea sui revisori esterni della Bank Ċentrali ta’ Malta / Central Bank of Malta. L’atto è pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Bilancio preventivo e piano di acquisti dell’EPCO per il 2014

Il 24 aprile il Consiglio direttivo ha approvato il bilancio preventivo e il piano di acquisti per il 2014 predisposto dall’Ufficio di coordinamento degli acquisti dell’Eurosistema (Eurosystem Procurement Coordination Office, EPCO).

Presidenza del Comitato per i sistemi di pagamento e regolamento (Payment and Settlement Systems Committee, PSSC)

L’8 maggio il Consiglio direttivo ha designato con decorrenza immediata e scadenza al 31 dicembre 2016 Daniela Russo, incaricata della politica di sorveglianza sulle infrastrutture di mercato e sui pagamenti, alla presidenza del PSSC per le tematiche di sorveglianza e Jean‑Michel Godeffroy, Presidente del Comitato di T2S, alla presidenza del PSSC per le altre tematiche.

Presidenza del Comitato per la stabilità finanziaria (Financial Stability Committee, FSC)

L’8 maggio il Consiglio direttivo ha nominato con decorrenza immediata e scadenza al 31 dicembre 2016 il Vicepresidente della BCE Vítor Constâncio alla presidenza dell’FSC.

Vigilanza bancaria

Secondo rapporto trimestrale sui progressi compiuti nell’attuazione operativa del regolamento sul Meccanismo di vigilanza unico (MVU)

Il 2 maggio il Consiglio direttivo ha approvato il secondo rapporto trimestrale al Parlamento europeo, al Consiglio dell’UE e alla Commissione europea sui progressi compiuti nell’attuazione operativa del regolamento sull’MVU per il periodo 4 febbraio - 3 maggio 2014. Il documento è consultabile sul sito Internet della BCE.

Avvio della consultazione pubblica in merito a un progetto di regolamento della BCE sui contributi per le attività di vigilanza

Il 21 maggio il Consiglio direttivo ha deciso di avviare una consultazione pubblica riguardo a un progetto di regolamento della BCE sui contributi per le attività di vigilanza. Il progetto di regolamento sarà pubblicato il 27 maggio, insieme al relativo documento di consultazione, nel sito Internet della BCE. I commenti potranno essere presentati fino alla mezzanotte dell’11 luglio 2014, data di chiusura della consultazione.

Contatti per i media