Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

gennaio 2018

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE su una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle statistiche europee sulle imprese, che modifica il regolamento (CE) n. 184/2005 e abroga dieci atti giuridici nel settore delle statistiche sulle imprese

Il 2 gennaio 2018 il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/1, richiesto dal Consiglio dell’Unione europea.

Parere della BCE relativo ai mercati negli strumenti finanziari in Grecia

Il 9 gennaio 2018 il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/2, richiesto dal ministero delle finanze greco.

Parere della BCE relativo ai mercati negli strumenti finanziari in Slovenia

L’11 gennaio 2018 il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2018/3, formulato su richiesta del ministero delle finanze sloveno.

Governance interna

Raccomandazione della BCE al Consiglio dell’Unione europea sui revisori esterni della BCE

Il 15 dicembre 2017 il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2017/42 al Consiglio dell’Unione europea relativamente ai revisori esterni della BCE. L’atto è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Raccomandazione della BCE al Consiglio dell’Unione europea sui revisori esterni della Central Bank of Cyprus

Il 19 dicembre 2017 il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2017/43 al Consiglio dell’Unione europea relativamente ai revisori esterni della Central Bank of Cyprus. L’atto è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Presidenza del Comitato per il controllo

Il 9 gennaio 2018 il Consiglio direttivo ha nominato Denis Beau, Vicegovernatore della Banque de France, Presidente del Comitato per il controllo (COMCO) dell’Eurosistema/SEBC con effetto immediato. L’incarico si concluderà il 31 dicembre 2019, in coincidenza con lo scadere del mandato dei presidenti degli altri comitati dell’Eurosistema/SEBC.

Presidenza del Comitato per la stabilità finanziaria

Il 25 gennaio 2018 il Consiglio direttivo ha designato Sergio Nicoletti Altimari, Direttore Generale presso la Direzione Generale Politica macroprudenziale e stabilità finanziaria della BCE, quale Presidente del Comitato per la stabilità finanziaria (FSC) dell’Eurosistema/SEBC con effetto il 1° febbraio 2018. L’incarico si concluderà il 31 dicembre 2019, in coincidenza con lo scadere del mandato dei presidenti degli altri comitati dell’Eurosistema/SEBC.

Presidenza del Comitato dei revisori interni

Il 25 gennaio 2018 il Consiglio direttivo ha designato Claudia Mann, nominata Direttore presso la Direzione Revisione interna della BCE a decorrere dal 1° marzo 2018, quale Presidente del Comitato dei revisori interni (IAC) della BCE con effetto dalla stessa data. L’incarico si concluderà il 31 dicembre 2019, in coincidenza con lo scadere del mandato dei presidenti degli altri comitati dell’Eurosistema/SEBC.

Vigilanza bancaria

Conformità agli orientamenti dell’ABE relativi alla vigilanza sugli enti significativi

Il 27 dicembre 2017 il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di comunicare all’Autorità bancaria europea (ABE) che, per gli enti significativi soggetti alla sua vigilanza diretta, la BCE intende conformarsi al più tardi entro il 1° gennaio 2021 agli Orientamenti dell’ABE sull’applicazione della definizione di default ai sensi dell’articolo 178 del Regolamento (UE) n. 575/2013 (ABE/GL/2016/07). Questi orientamenti, da applicarsi a partire da tale data, sono volti ad armonizzare l’applicazione delle disposizioni concernenti le esposizioni in stato di default di cui al Regolamento (UE) n. 575/2013 in tutto il quadro prudenziale europeo.

Raccomandazione della BCE sulle politiche di distribuzione dei dividendi

Il 28 dicembre 2017 il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di adottare la Raccomandazione BCE/2017/44 sulle politiche di distribuzione dei dividendi. Sono destinatari della raccomandazione, reperibile nel sito Internet della BCE dedicato alla vigilanza bancaria, i soggetti vigilati significativi e i gruppi vigilati significativi, nonché le autorità nazionali competenti e le autorità nazionali designate, che dovrebbero applicare tale raccomandazione ai soggetti vigilati meno significativi e ai gruppi vigilati meno significativi nel modo ritenuto appropriato.

Programma di revisione prudenziale per il 2018 relativo alle ispezioni in loco e alle indagini sui modelli interni

Il 2 gennaio 2018 il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di approvare aggiustamenti al programma di revisione prudenziale (Supervisory Examination Programme, SEP) per il 2018 concernente le ispezioni in loco e le indagini sui modelli interni per gli enti significativi nell’ambito dell’MVU.

Conformità agli orientamenti dell’ABE sulla valutazione dei rischi relativi alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nell’ambito del processo di revisione e valutazione prudenziale

Il 1° gennaio 2018 il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di comunicare all’Autorità bancaria europea che, per gli enti creditizi significativi soggetti alla sua vigilanza diretta, la BCE intende conformarsi agli Orientamenti dell’ABE sulla valutazione dei rischi relativi alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Information and Communication Technology - ICT) a norma del processo di revisione e valutazione prudenziale (SREP) a partire da gennaio 2018 (ABE/GL/2017/05).

Advice on legislation

Corporate governance

Contatti per i media