Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Luglio 2017

Operazioni di mercato

Atti giuridici sull’attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell’Eurosistema

Il 22 marzo il Consiglio direttivo ha deciso di revocare l’idoneità degli enti di liquidazione quali controparti nelle operazioni di politica monetaria dell’Eurosistema. Il Consiglio direttivo ha deciso inoltre che un ente di liquidazione accettato come controparte idonea il 22 marzo scorso avrebbe preservato l’idoneità fino al 31 dicembre 2021, con la restrizione che l’accesso alle operazioni di rifinanziamento dell’Eurosistema sarebbe stato limitato al livello medio del suo ricorso a tali operazioni nei 12 mesi precedenti il 22 marzo 2017. Inoltre, per quanto concerne il programma ampliato di acquisto di attività, il Consiglio direttivo ha deciso di escludere tutti i titoli emessi oppure originati da enti di liquidazione da ulteriori acquisti nell’ambito delle singole componenti del programma. I relativi atti giuridici sono stati pubblicati oggi nel sito Internet della BCE.

Stabilità finanziaria

Risposta della BCE sul seguito dato alla Raccomandazione CERS/2015/2

Il 18 luglio il Consiglio direttivo ha approvato la risposta della BCE alla valutazione del CERS sull’adempimento della Raccomandazione sugli effetti transfrontalieri delle misure di politica macroprudenziale e sul loro riconoscimento volontario (CERS/2015/2). L’atto è indirizzato alle autorità competenti incaricate dell’adozione e/o dell’attivazione di misure di politica macroprudenziale. La BCE ritiene di ottemperare pienamente a quelle parti della raccomandazione a essa applicabili.

Infrastrutture di mercato e pagamenti

Raccomandazione della BCE di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica l’articolo 22 dello Statuto del Sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea

Il 22 giugno il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2017/18 al Parlamento europeo e al Consiglio per una modifica dell’articolo 22 dello Statuto del Sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea finalizzata ad attribuire alla BCE competenza regolamentare sui sistemi di compensazione, in particolare le controparti centrali. La raccomandazione, pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, è disponibile nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo alla restrizione dei pagamenti in contanti in Bulgaria

L’11 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2017/27, richiesto dal ministero delle finanze bulgaro.

Statistiche

Avvio della consultazione pubblica sul progetto di regolamento della BCE sugli obblighi di segnalazione statistica per i fondi pensione

Il 20 luglio il Consiglio direttivo ha autorizzato l’avvio della consultazione pubblica sul progetto di regolamento della BCE sugli obblighi di segnalazione statistica per i fondi pensione. Finalità del progetto di regolamento è consentire alla BCE di disporre di statistiche adeguate sulle attività finanziarie del sottosettore dei fondi pensione nei paesi dell’area dell’euro. La documentazione sottoposta a consultazione pubblica sarà resa disponibile a breve nel sito Internet della BCE.

Decisione della BCE sulla delega delle decisioni relative alla trasmissione di informazioni statistiche riservate al Comitato di risoluzione unico

Il 5 luglio il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione BCE/2017/22, che delega al Comitato esecutivo le decisioni sulla trasmissione di informazioni statistiche riservate al Comitato di risoluzione unico.

Vigilanza bancaria

Conformità agli orientamenti dell’ABE sulle partecipazioni qualificate

Il 7 luglio il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di comunicare all’Autorità bancaria europea (ABE) che la BCE è conforme agli Orientamenti comuni per la valutazione prudenziale di acquisizioni e incrementi di partecipazioni qualificate nel settore finanziario (JC/GL/2016/01).

Conformità agli orientamenti dell’ABE sugli indicatori a rilevanza sistemica a livello mondiale

Il 6 luglio il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di comunicare all’ABE l’intenzione di conformarsi agli Orientamenti riveduti in materia di ulteriore precisazione degli indicatori a rilevanza sistemica a livello mondiale e relativa informativa (ABE/GL/2016/01).

Contatti per i media