Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Ottobre 2011

Operazioni di mercato

Informazioni dettagliate in merito alle operazioni di rifinanziamento fra ottobre 2011 e luglio 2012

Il 6 ottobre il Consiglio direttivo ha assunto diverse decisioni concernenti le operazioni di rifinanziamento principali e a più lungo termine dell’Eurosistema e le procedure d’asta utilizzate per tali operazioni. Per maggiori informazioni si veda il comunicato stampa pubblicato lo stesso giorno nel sito Internet della BCE.

Avvio di un secondo Programma per l’acquisto di obbligazioni garantite

Il 6 ottobre il Consiglio direttivo ha deciso di varare un secondo Programma per l’acquisto di obbligazioni garantite e ne ha annunciato alcuni aspetti salienti. Maggiori dettagli in merito alle relative modalità saranno annunciati in novembre. Si rimanda al comunicato stampa consultabile nel sito Internet della BCE.

Sistemi di pagamento e infrastrutture di mercato

Sviluppi del progetto Target2-Securities (T2S)

Il 22 settembre il Consiglio direttivo ha nominato Kristian Kjeldsen, capo del dipartimento dei sistemi di pagamento presso la Danmarks Nationalbank, membro sostituto del comitato di programma di T2S. Il comitato è stato istituito il 19 marzo 2009 per assistere gli organi decisionali della BCE nel compito di assicurare il positivo completamento del progetto T2S.

Il 20 ottobre il Consiglio direttivo ha deciso che l’operatività di T2S avrà inizio nove mesi più tardi rispetto alla data programmata, ossia nel giugno 2015 anziché nel settembre 2014. Il Consiglio direttivo ha inoltre deciso di prolungare il termine per la sottoscrizione dell’accordo quadro. Ulteriori informazioni saranno rese disponibili prossimamente nel sito Internet della BCE.

Modifica dell’indirizzo su Target2

Il 14 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato l’Indirizzo BCE/2011/15 che modifica l’Indirizzo BCE/2007/2 relativo ad un sistema di trasferimento espresso transeuropeo automatizzato di regolamento lordo in tempo reale (Target2). L’indirizzo, che tiene altresì conto degli aggiornamenti necessari per supportare la versione 5.0 di Target2, entrerà in vigore il 21 novembre 2011.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE su un progetto di misura della Česká národní banka concernente le riserve minime

Il 30 settembre il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, formulato su richiesta della Česká národní banka (CON/2011/75).

Parere della BCE in merito alla riforma del sistema di garanzia dei depositi nei Paesi Bassi

Il 4 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato il parere summenzionato, in risposta a una consultazione pubblica del ministero delle finanze olandese sulla riforma del sistema di garanzia dei depositi nei Paesi Bassi (CON/2011/76).

Parere della BCE in merito alle sanzioni connesse alla protezione dell’euro contro la falsificazione in Slovenia

Il 7 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato tale parere, richiesto dal ministero delle finanze sloveno (CON/2011/78).

Parere della BCE in merito alla garanzia statale belga su alcuni prestiti concessi a Dexia SA e Dexia Crédit Local SA

Il 13 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato il parere in oggetto, richiesto dal ministero delle finanze belga (CON/2011/79).

Parere della BCE in merito al registro dei rendiconti finanziari in Slovacchia

Il 14 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, elaborato su richiesta del ministero delle finanze slovacco (CON/2011/80).

Parere della BCE relativo alla modifica delle regole applicabili alle obbligazioni ipotecarie e municipali in Slovenia

Il 17 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato tale parere, richiesto dal ministero delle finanze sloveno (CON/2011/81).

Parere della BCE relativo alla garanzia statale lussemburghese su determinati prestiti concessi a Dexia SA e Dexia Crédit Local SA

Il 18 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, richiesto dalla Banque centrale du Luxembourg (CON/2011/82).

Parere della BCE in merito alle misure di intervento precoce e alle modifiche al regime dello scioglimento e della liquidazione degli enti creditizi e finanziari soggetti alla vigilanza del Banco de Portugal

Il 19 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato tale parere, formulato su richiesta del ministero delle finanze portoghese (CON/2011/83).

Cooperazione in ambito europeo e internazionale

Proroga del programma di cooperazione dell’Eurosistema con la Banca centrale d’Egitto

Il 13 ottobre il Consiglio direttivo ha approvato la proroga del programma di cooperazione dell’Eurosistema con la Banca centrale d’Egitto, il cui termine è stato ora fissato al 31 marzo 2012. Tale programma è inteso a sostenere la Banca centrale d’Egitto nella graduale adozione dello schema di regolamentazione di Basilea 2.

Governance interna

Parere del Consiglio direttivo della Banca centrale europea sulla raccomandazione del Consiglio relativa alla nomina di uno dei membri del Comitato esecutivo della Banca centrale europea

Il 6 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato il suddetto parere, elaborato su richiesta del Presidente del Consiglio europeo (CON/2011/77).

Contatti per i media