Opzioni di ricerca
Home Media Facciamo chiarezza Studi e pubblicazioni Statistiche Politica monetaria L‘euro Pagamenti e mercati Lavorare in BCE
Suggerimenti
Ordina per

Monete celebrative o commemorative da €2: anno 2012

Lussemburgo

Effigie: nozze del Principe Guillaume, Granduca ereditario, e della Contessa Stéphanie de Lannoy

Descrizione: la parte interna della moneta reca, a sinistra, l’effigie di Sua Altezza Reale il Granduca Henri e, a destra, le effigi sovrapposte del Principe Guillaume, Granduca Ereditario, e della Contessa Stéphanie. In basso figurano le iscrizioni “PRËNZENHOCHZAÏT” e “LËTZEBUERG” sopra l’anno “2012”, affiancato dal marchio di zecca e dalle iniziali del maestro di zecca. La corona esterna della moneta è ornata dalle 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 1,4 milioni di pezzi

Data di emissione: dicembre 2012

Città del Vaticano

Effigie: VII Incontro mondiale delle famiglie

Descrizione: la parte interna della moneta raffigura una famiglia sullo sfondo del Duomo di Milano, città ospitante del VII Incontro mondiale delle famiglie. L’evento, che si svolge con cadenza triennale, celebra la famiglia quale eredità comune dell’umanità, ponendo in risalto la sua universalità e il suo contributo all’elemento umano della vita in tutto il mondo. Intorno alla scena familiare sono riportati la denominazione dell’evento, il nome “CITTÀ DEL VATICANO” e l’anno “2012”. Tra la figura del bambino e quella della madre è apposto il marchio di zecca “R”. La corona esterna reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 115.000 pezzi

Data di emissione: ottobre 2012

Finlandia

Effigie: 150o anniversario della nascita dell’artista Helene Schjerfbeck

Descrizione: nella parte interna della moneta è riprodotto un autoritratto stilizzato dell’artista iscritto fra il suo nome “HELENE SCHJERFBECK” e gli anni di nascita e morte “1862-1946”, che compaiono in senso verticale rispettivamente sulla sinistra e sulla destra. In basso a sinistra sono impressi le lettere “FI” a indicazione del paese emittente e l’anno di emissione “2012”. Il marchio di zecca è situato in prossimità del bordo del disco interno della moneta, subito sotto le date di nascita e morte. La corona esterna della moneta reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 2 milioni di pezzi

Data di emissione: settembre 2012

Malta

Effigie: istituzione di un governo a maggioranza elettiva nel 1887

Descrizione: il disegno nella parte interna della moneta, opera dell’artista maltese Gianni Bonnici, mostra una folla festante; sullo sfondo è riprodotto il Palazzo del Governatore a La Valletta. In alto in giro è impressa l’iscrizione “MALTA – Majority representation 1887”, mentre l’anno di emissione “2012” compare in basso. La corona esterna reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 430.000 pezzi

Data di emissione: settembre 2012

Principato di Monaco

Effigie: 500o anniversario del riconoscimento della sovranità di Monaco grazie all’opera di Luciano I Grimaldi

Descrizione: nella parte interna della moneta è ritratto il profilo di Luciano I Grimaldi di Monaco, rivolto a sinistra. In alto in giro figura l’iscrizione “1512 SOUVERAINETÉ DE MONACO 2012”, affiancata da due diamanti ornamentali, nonché dalla cornucopia (marchio di zecca della Monnaie de Paris) e dalla “fleurette” (simbolo del laboratorio di incisione) rispettivamente sulla sinistra e sulla destra, alla base del ritratto. Il nome in francese del Signore di Monaco, “Lucien Ier”, sovrasta il marchio di zecca. Sulla corona esterna sono disposte le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 100.000 pezzi

Data di emissione: luglio 2012

Francia

Effigie: centenario della nascita dell’Abbé Pierre, celebrato in Francia come protettore degli indigenti

Descrizione: nella parte interna della moneta figura, leggermente spostato a sinistra, un ritratto dell’Abbé Pierre con il suo berretto caratteristico; sulla destra compare il logo della fondazione omonima accompagnato dal motto “Et les autres?” in microscrittura, parole con cui il religioso amava esortare a non dimenticare mai il prossimo. In alto in giro è impressa l’iscrizione “Centenaire de la naissance de l’abbé Pierre”, affiancata sulla sinistra dalla cornucopia (marchio di zecca della Monnaie de Paris) e dalle lettere “RF” a indicazione del paese emittente, e sulla destra dalla “fleurette” (simbolo del laboratorio di incisione). La corona esterna è ornata dalle 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 1 milione di pezzi

Data di emissione: luglio 2012

Portogallo

Effigie: Guimarães (Portogallo settentrionale), capitale europea della cultura 2012

Descrizione: la parte interna della moneta raffigura un’immagine stilizzata di Dom Afonso Henriques, primo re del Portogallo, con la sua spada e il Castello di Guimarães. La città di Guimarães è considerata la culla del Portogallo quale nazione indipendente dal XII secolo. A sinistra dell’immagine figura lo stemma portoghese, che sormonta la scritta “PORTUGAL”. A destra in basso è apposta l’iscrizione “GUIMARÃES 2012” con il logo di Guimarães 2012 capitale europea della cultura. In basso, lungo il bordo del disco interno figurano il marchio di zecca “INCM” e il nome dell’autore, “JOSÉ DE GUIMARÃES”. Sulla corona esterna sono impresse le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 520.000 pezzi

Data di emissione: giugno 2012

Belgio

Effigie: 75o anniversario del Concorso “Regina Elisabetta”

Descrizione: la parte interna della moneta reca il logo del Concorso “Regina Elisabetta” sovrapposto al profilo sinistro della sovrana, che ha fondato questo evento musicale nel 1937. A sinistra è apposto il segno del maestro di zecca (penna d’oca) e a destra il marchio di zecca (testa con elmo dell’Arcangelo Michele). In basso in giro compare l’iscrizione “QUEEN ELISABETH COMPETITION”, mentre gli anni “1937 - 2012”, indicanti il 75o anniversario del concorso, sono riportati in alto in giro. Il codice “BE” a destra dell’immagine designa il paese di emissione. Sulla corona esterna sono disposte le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 5 milioni di pezzi

Data di emissione: maggio 2012

Italia

Effigie: centenario della morte di Giovanni Pascoli

Descrizione: la parte interna della moneta reca in primo piano un ritratto del grande poeta romagnolo; sulla sinistra è affiancato dall’anno di morte “1912”, dal marchio di zecca “R” e dalle iniziali dell’autrice Maria Carmela Colaneri “M.C.C.”, mentre sulla destra si trova l’anno di emissione “2012” sovrastante il monogramma della Repubblica italiana “RI”. L’iscrizione “G. PASCOLI” è impressa in basso in giro. La corona esterna è ornata dalle 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 15 milioni di pezzi

Data di emissione: aprile 2012

Spagna

Effigie: Cattedrale di Burgos, patrimonio mondiale dell’Unesco

Descrizione: il disco interno della moneta raffigura la Cattedrale di Santa Maria di Burgos, dedicata alla Vergine Maria, monumento celebre per le grandi dimensioni e per la straordinaria architettura. La sua costruzione iniziò nel 1221 e nove anni dopo la cattedrale era già in uso come luogo di culto, anche se i lavori proseguirono in modo discontinuo fino al 1567. Originariamente fu edificata in stile gotico francese, ma nel XV e nel XVI secolo furono aggiunti elementi rinascimentali. Sopra l’immagine compaiono a sinistra il nome del paese di emissione, “ESPAÑA”, e a destra l’anno “2012”. Il marchio di zecca (M sormontata da una corona) figura sulla destra. La corona esterna è ornata dalle 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 8 milioni di pezzi

Data di emissione: marzo 2012

Paesi dell’area dell’euro

Effigie: 10o anniversario delle banconote e monete in euro

Descrizione: la parte interna della moneta, disegnata da Helmut Andexlinger della zecca austriaca e scelta da cittadini e residenti dell’area dell’euro quale moneta celebrativa comune per il 2012, raffigura il mondo con il simbolo dell’euro al centro. Questa immagine suggerisce come l’euro si sia affermato sulla scena internazionale negli ultimi dieci anni. Gli elementi che circondano il globo simboleggiano l’importanza dell’euro per la gente comune (rappresentata da una famiglia), la finanza (Eurotower), il commercio (nave), l’industria (fabbrica), il settore dell’energia e la ricerca e lo sviluppo (due turbine eoliche). Osservando attentamente, tra la nave e la Eurotower si possono scorgere le iniziali dell’autore “A.H.”. Lungo il bordo del disco interno figurano il nome del paese di emissione in alto e gli anni “2002 2012” in basso. La moneta sarà emessa da tutti i paesi dell’area dell’euro. Sulla corona esterna sono disposte le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: diversa a seconda del paese

Data di emissione: gennaio 2012

Repubblica di San Marino

Effigie: dieci anni dell’euro

Descrizione: il simbolo dell’euro posto al centro della moneta rappresenta il ruolo di primo piano che l’euro ha assunto in Europa e nel mondo, affermandosi fra i protagonisti della scena monetaria internazionale negli ultimi dieci anni. Gli elementi grafici che circondano il simbolo dell’euro indicano l’importanza dell’euro per i cittadini, il sistema finanziario (palazzo della BCE), il commercio (navi), l’industria (fabbriche), il settore energetico, la ricerca e lo sviluppo (centrali eoliche). L’autore è Helmut Andexlinger, della zecca austriaca. Le sue iniziali, AH, compaiono sotto l’immagine del palazzo della BCE. La corona esterna della moneta reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 130.000 pezzi

Data di emissione: giugno 2012

Lussemburgo

Effigie: Granduca Henri e Granduca Guillaume IV, serie dedicata alla “dinastia granducale”

Descrizione: nel disco interno della moneta è raffigurata a sinistra l’effigie di Sua Altezza Reale il Granduca Henri, sovrapposta a quella del nonno il Granduca Guillaume IV, entrambe rivolte a destra. In basso sono riportati i nomi “HENRI” e “GUILLAUME IV † 1912”. In alto figurano l’anno “2012”, affiancato a sinistra dal marchio di zecca (caduceo di Mercurio) e a destra dal segno del maestro di zecca (barca a vela), e l’iscrizione “GRANDS-DUCS DE LUXEMBOURG”. Sullo sfondo appare la città di Lussemburgo. La corona esterna reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 1,4 milioni di pezzi

Data di emissione: gennaio 2012

Germania

Effigie: Baviera

Descrizione: la parte interna della moneta, disegnata da Erich Ott, raffigura il Castello di Neuschwanstein, uno dei monumenti più famosi della Baviera. L’edificio è rappresentato dal lato orientale, con il corpo di guardia in primo piano, le romantiche torri e torrette e sullo sfondo le maestose montagne. In basso è apposto il nome del Land “BAYERN”, a destra il marchio della rispettiva zecca (“A”, “D”, “F”, “G” oppure “J”) e a sinistra le iniziali dell’autore. Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea, l’iniziale del paese “D” in alto e l’anno di emissione “2012” in basso.

Tiratura: 30 milioni di pezzi

Data di emissione: gennaio 2012