Opere strutturali

Inizio dei lavori di costruzione

Planimetria del sito

Planimetria del sito

© Banca centrale europea

I lavori di costruzione della nuova sede della Banca centrale europea (BCE) avranno inizio nella primavera del 2010. Il pacchetto delle “opere strutturali” consiste del rustico di tutti gli edifici facenti parte della futura sede della BCE, delle opere in acciaio necessarie e del restauro della Grossmarkthalle.

Costruzione della nuova sede

Le due torri di uffici, quella nord di 45 piani e quella sud di 43 piani, saranno realizzate su uno scheletro in cemento armato. Le travi in acciaio e le piattaforme di raccordo dell’atrio uniscono le due torri creando un’unica struttura statica.

Restauro della Grossmarkthalle

I lavori di costruzione saranno incentrati per la maggior parte sul restauro della Grossmarkthalle, edificata su progetto del Professor Martin Elsaesser tra il 1926 e il 1928. Le caratteristiche estetiche della Grossmarkthalle rimarranno inalterate; le facciate e le superfici saranno restaurate in linea con l’ordinanza di preservazione.
Le nuove strutture funzionali della BCE (centro conferenze e visitatori, mensa per il personale, bar e area delle conferenze stampa) saranno integrate nella hall come singoli edifici interni, con una soluzione “casa nella casa”, e verranno realizzate quale costruzione composita in cemento armato.

Tempistica

Le opere strutturali dovrebbero essere concluse entro la primavera del 2012.