Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Febbraio 2016

EMBARGO

DIVIETO DI DIFFUSIONE fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 19 febbraio 2016

Comunicazione esterna

Pubblicazione dell’Agreement on Net Financial Assets

Il 3 febbraio i governatori delle banche centrali nazionali (BCN) dei paesi dell’area dell’euro, firmatarie dell’Agreement on Net Financial Assets, hanno approvato la diffusione del testo integrale di tale accordo, concernente le attività finanziarie nette. Il 5 febbraio il Consiglio direttivo della BCE ha approvato la pubblicazione della versione ampliata di un documento al riguardo strutturato sotto forma di domande e risposte. Il documento, che spiega la natura, la finalità e gli aspetti tecnici dell’accordo, è reperibile nel sito Internet della BCE in 23 lingue, unitamente al testo dell’accordo stesso, disponibile soltanto in inglese. Il Consiglio direttivo ha altresì deciso di pubblicare le attività finanziarie nette aggregate (aggregate net financial assets, NFA) dell’Eurosistema, mentre ciascuna BCN divulgherà le rispettive NFA su base annua, al momento della pubblicazione del bilancio annuale.

Stabilità finanziaria

Invito a presentare contributi relativamente all’assetto regolamentare dell’UE per i servizi finanziari

Il 3 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato la risposta dell’Eurosistema all’invito della Commissione europea a presentare contributi relativamente all’assetto regolamentare dell’UE per i servizi finanziari. La risposta, che è stata quindi inviata alla Commissione europea, è pubblicata nel sito Internet della BCE.

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

Aggiornamento del quadro di riferimento dell’Eurosistema per la sorveglianza dei sistemi di pagamento al dettaglio

Il 5 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato modifiche al quadro di riferimento dell’Eurosistema per la sorveglianza dei sistemi di pagamento al dettaglio. Il documento aggiornato è disponibile nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo alle garanzie di rimborso di monete metalliche da parte della zecca austriaca

Il 25 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2016/4, formulato su richiesta del ministero delle finanze austriaco.

Parere della BCE relativo al risanamento e alla risoluzione degli enti creditizi e delle imprese di investimento a Cipro

Il 1° febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2016/5, richiesto dal ministero delle finanze cipriota.

Parere della BCE relativo al sistema di garanzia dei depositi in Slovenia

Il 3 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2016/6, formulato su richiesta del ministero delle finanze sloveno.

Governance interna

Nomina in sede di Commissione amministrativa del riesame

Il 3 febbraio il Consiglio direttivo ha deciso la nomina di Ivan Šramko quale membro supplente della Commissione amministrativa del riesame con un mandato di cinque anni; ciò ha avuto luogo in seguito al completamento della procedura di cui all’articolo 4, paragrafo 2, della Decisione BCE/2014/16 della Banca centrale europea, del 14 aprile 2014, relativa all’istituzione di una Commissione amministrativa del riesame e alle relative norme di funzionamento. La Commissione amministrativa del riesame svolge, su richiesta di qualunque persona fisica o giuridica riguardata direttamente da una decisione di vigilanza della BCE, il riesame amministrativo interno di tali decisioni, assicurandone la conformità a tutte le norme e le procedure vigenti.

Bilancio della BCE per l’esercizio 2015

Il 17 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato il bilancio della BCE, sottoposto a revisione, per l’esercizio finanziario 2015. Il documento, unitamente al relativo comunicato stampa, è stato diffuso il 18 febbraio nel sito Internet della BCE. La relazione sulla gestione per l’esercizio 2015 è stata pubblicata insieme al Bilancio della BCE.

Vigilanza bancaria

Consultazione pubblica sui sistemi di tutela istituzionale

L’11 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato l’avvio di una procedura di consultazione pubblica concernente la valutazione dell’ammissibilità dei sistemi di tutela istituzionale Institutional Protection Schemes (IPS). Il periodo di consultazione, avente inizio il 19 febbraio, si concluderà il 15 aprile 2016. Il progetto di guida della BCE sull’approccio da adottare per il riconoscimento dei sistemi di tutela istituzionale a fini prudenziali è reperibile nel sito Internet della BCE. Si rimanda al comunicato stampa diffuso oggi sul sito della BCE unitamente alla relativa documentazione.

SSM SREP Methodology Booklet

Il 12 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato la diffusione della suddetta pubblicazione concernente la metodologia SREP del Meccanismo di vigilanza europeo (MVU), che si può reperire nel sito Internet della BCE.

Contatti per i media