European Central Bank - eurosystem
Opzioni di ricerca
Home Media Facciamo chiarezza Studi e pubblicazioni Statistiche Politica monetaria L’euro Pagamenti e mercati Lavorare in BCE
Suggerimenti
Ordina per

Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Febbraio 2014

EMBARGO

DIVIETO DI DIFFUSIONE fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 21 febbraio 2014

Situazione economica, monetaria e finanziaria

Ampliamento dell’orizzonte temporale delle proiezioni macroeconomiche

Il 5 febbraio il Consiglio direttivo ha deciso di estendere a tre anni, a partire dall’esercizio di marzo 2014, l’orizzonte temporale delle proiezioni macroeconomiche degli esperti destinate alla pubblicazione.

Comunicazione esterna

Procedure applicabili all’erogazione di liquidità di emergenza

Il 19 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato alcuni chiarimenti tecnici al testo delle procedure afferenti il proprio ruolo, ai sensi dell’articolo 14.4 dello Statuto del Sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea, relativamente all’erogazione di liquidità di emergenza (emergency liquidity assistance, ELA) a favore di singoli enti creditizi. Le procedure sono disponibili sul sito Internet della BCE.

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

SecuRe Pay Forum: guida per la valutazione della sicurezza dei pagamenti in Internet

Il 30 gennaio il Consiglio direttivo ha approvato la guida per la valutazione della sicurezza dei pagamenti in Internet. La guida è intesa ad agevolare valutazioni armonizzate, efficienti e comparabili condotte dalle autorità di vigilanza o sorveglianza competenti in seno all’UE e allo Spazio economico europeo. Il documento è stato pubblicato il 4 febbraio nel sito Internet della BCE, unitamente a un comunicato stampa al riguardo.

Rapporto sulla valutazione dei sistemi di regolamento delle operazioni in titoli, dei collegamenti diretti e dei collegamenti mediati

Il 13 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato un rapporto sulla valutazione di tutti i sistemi di regolamento delle operazioni in titoli (SRT) e dei collegamenti attualmente in uso per la costituzione di garanzie nelle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema. L’elenco completo degli SRT e dei collegamenti idonei è reperibile nel sito Internet della BCE.

Valutazione ad hoc dell’idoneità di un nuovo collegamento diretto e di nuovi collegamenti mediati rispetto ai requisiti applicabili ai sistemi di regolamento delle operazioni in titoli ai fini delle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema

Il 13 febbraio il Consiglio direttivo ha ammesso nuovi collegamenti ai fini delle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema: (a) un collegamento diretto fra Euroclear Bank e Centralna klirinško depotna družba (KDD), (b) due collegamenti mediati di Euroclear France, attraverso Euroclear Bank, con il Bank of Greece Securities Settlement System (BOGS) e la Oesterreichische Kontrollbank (OeKB). L’elenco completo dei collegamenti idonei è pubblicato nel sito Internet della BCE.

Third report on card fraud

Il 13 febbraio il Consiglio direttivo ha preso atto del terzo rapporto sulle frodi perpetrate mediante le carte di pagamento redatto dal Comitato per i sistemi di pagamento e regolamento e ne ha autorizzato la pubblicazione sul sito Internet della BCE. Il rapporto, unitamente a un comunicato stampa, sarà diffuso a breve nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo all’arrotondamento dei pagamenti denominati in euro in Belgio

Il 23 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/6, richiesto dalla Nationale Bank van België / Banque Nationale de Belgique per conto del ministro delle finanze belga.

Parere della BCE sulla retribuzione dei funzionari pubblici durante i periodi di congedo per malattia in Irlanda

Il 28 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/7, formulato su richiesta del ministro irlandese della spesa pubblica e delle riforme.

Parere della BCE sulla Magyar Nemzeti Bank

Il 31 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/8, richiesto dal ministero dell’economia nazionale ungherese.

Parere della BCE su una proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifica delle direttive 2002/65/CE, 2013/36/UE e 2009/110/CE e che abroga la direttiva 2007/64/CE

Il 5 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/9, formulato su richiesta del Consiglio. L’atto, disponibile nel sito Internet della BCE, sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Parere della BCE su una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento tramite carta

Il 5 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/10, richiesto dal Consiglio. L’atto, reperibile nel sito Internet della BCE, sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Parere della BCE sulla trasmissione di dati necessari a definire la politica monetaria in Polonia

Il 7 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/11, formulato su richiesta del ministro delle finanze polacco.

Parere della BCE sulla riduzione per legge della retribuzione degli alti funzionari del settore pubblico e semipubblico nei Paesi Bassi

Il 10 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/12, richiesto dal ministero olandese dell’interno e delle relazioni fra le diverse parti del Regno.

Parere della BCE sui conti in titoli dematerializzati denominati in valuta estera in Belgio

Il 12 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/13, formulato su richiesta della Nationale Bank van België / Banque Nationale de Belgique per conto del ministro delle finanze belga.

Parere della BCE in merito all’introduzione dell’euro in Lituania

Il 12 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/14, richiesto dal ministero delle finanze lituano.

Parere della BCE sul mandato e sugli strumenti macroprudenziali della NBB

Il 13 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/16, richiesto dal ministro delle finanze belga.

Parere della BCE sullo status e sulla vigilanza degli enti creditizi in Belgio

Il 14 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/17, richiesto dal ministro delle finanze belga.

Parere della BCE sulla supervisione macroprudenziale del sistema finanziario in Polonia

Il 18 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2014/18, richiesto dal ministro delle finanze polacco.

Statistiche

Raccomandazione della BCE che modifica la Raccomandazione BCE/2011/24 sugli obblighi di segnalazione statistica della Banca centrale europea nel settore delle statistiche esterne

Il 23 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2014/2, rivolta agli istituti centrali di statistica di Irlanda, Malta e Finlandia nonché a tutte le altre autorità competenti occasionalmente incaricate di raccogliere e/o compilare statistiche sull’estero negli Stati membri. L’atto sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Governance interna

Presidenza del Comitato direttivo per l’informatica dell’Eurosistema

Il 5 febbraio il Consiglio direttivo ha designato con decorrenza immediata il Vicepresidente della BCE Vítor Constâncio alla presidenza del Comitato direttivo per l’informatica dell’Eurosistema (EISC).

Bilancio della BCE per l’esercizio 2013

Il 19 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato il bilancio verificato della BCE per l’esercizio finanziario 2013. Il documento, unitamente al relativo comunicato stampa, è stato diffuso il 20 febbraio nel sito Internet della BCE. La relazione sulla gestione per l’esercizio 2013 sarà pubblicata nel Rapporto annuale 2013 della BCE.

Vigilanza bancaria

Decisione della BCE sulla cooperazione stretta con le autorità nazionali competenti degli Stati membri partecipanti la cui moneta non è l’euro

Il 31 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione BCE/2014/5, nella quale si precisa: (a) la procedura che devono seguire gli Stati membri la cui moneta non è l’euro al fine di instaurare una cooperazione stretta con la BCE, (b) come la BCE valuta tali richieste e (c) come saranno assunte le decisioni in merito a una cooperazione stretta con Stati membri specifici. Inoltre, l’atto descrive la procedura di sospensione e cessazione della cooperazione stretta.

Avvio della consultazione pubblica in merito al progetto di regolamento quadro della BCE sull’MVU

Il 3 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato il progetto di regolamento della BCE che istituisce il quadro di cooperazione nell’ambito del Meccanismo di vigilanza unico tra la BCE e le autorità nazionali competenti e con le autorità nazionali designate (regolamento quadro sull’MVU). L’atto precisa le modalità pratiche di attuazione della cooperazione nel contesto dell’MVU. Il Consiglio direttivo ha inoltre deciso di avviare una consultazione pubblica della durata di un mese sul progetto di regolamento quadro. Quest’ultimo è stato pubblicato il 7 febbraio nel sito Internet della BCE, insieme a un comunicato stampa. I commenti potranno essere presentati fino alla mezzanotte del 7 marzo 2014, data di chiusura della consultazione.

Decisione della BCE che individua gli enti creditizi soggetti alla valutazione approfondita

Il 4 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione BCE/2014/3, afferente i soggetti sottoposti alla valutazione approfondita della BCE, che sarà svolta entro il 3 novembre 2014.

CONTATTI

Banca centrale europea

Direzione Generale Comunicazione

La riproduzione è consentita purché venga citata la fonte.

Contatti per i media