Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Agosto 2013

EMBARGO

DIVIETO DI DIFFUSIONE fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 2 agosto 2013

Situazione economica, monetaria e finanziaria

Ottemperanza delle banche centrali ai divieti concernenti il finanziamento monetario e l’accesso privilegiato

Il Trattato sul funzionamento dell’Unione europea assegna alla BCE il compito di verificare che le banche centrali dell’UE rispettino i divieti enunciati agli articoli 123 e 124 e nei regolamenti connessi. Nell’assolvimento di questo compito, il 31 luglio il Consiglio direttivo ha approvato il rapporto concernente il 2012. Maggiori informazioni sono reperibili in una sezione specifica del Rapporto annuale 2012 della BCE, che è stato pubblicato lo scorso 24 aprile.

Reazione all’annuncio delle autorità cipriote circa la conclusione del processo di risoluzione relativo alla Bank of Cyprus

Il 31 luglio il Consiglio direttivo ha espresso apprezzamento per l’annuncio diffuso dalle autorità cipriote circa la conclusione del processo di risoluzione relativo alla Bank of Cyprus. Si rimanda al comunicato stampa consultabile nel sito Internet della BCE.

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

Valutazione ad hoc dell’idoneità di tre nuovi collegamenti diretti rispetto ai requisiti applicabili ai sistemi di regolamento delle operazioni in titoli

Il 25 luglio il Consiglio direttivo ha approvato l’ammissibilità di tre nuovi collegamenti diretti per le operazioni di finanziamento dell’Eurosistema, vale a dire i collegamenti diretti reciproci fra Clearstream Banking S.A. e LuxCSD S.A. nonché un nuovo collegamento diretto da Iberclear-CADE a OeKB. L’elenco completo dei collegamenti idonei è pubblicato nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE sulla vigilanza delle istituzioni di credito cooperativo a Cipro

Il 23 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/51, richiesto dal ministero delle finanze della Repubblica di Cipro.

Parere della BCE su casse di risparmio e fondazioni bancarie in Spagna

Il 23 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/52, richiesto dal segretario di Stato spagnolo per l’economia e il sostegno alle imprese.

Parere della BCE sull’indipendenza finanziaria di Sveriges riksbank

Il 24 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/53, formulato su richiesta del ministero delle finanze svedese.

Parere della BCE sulla vigilanza macroprudenziale del sistema finanziario nazionale a Cipro

Il 24 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/54, richiesto dal ministro delle finanze della Repubblica di Cipro.

Parere della BCE relativo alle misure per incoraggiare i prestiti a lungo termine in Belgio

Il 26 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/55, richiesto dalla Nationale Bank van België / Banque Nationale de Belgique per conto del ministero delle finanze belga.

Parere della BCE sulla nuova disciplina ungherese in tema di vigilanza integrata

Il 26 luglio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/56, formulato su richiesta del ministero dell’economia nazionale ungherese.

Statistiche

Indirizzo della BCE sulle statistiche sulla finanza pubblica (rifusione)

Il 25 luglio il Consiglio direttivo ha adottato l’Indirizzo BCE/2013/23 sulle statistiche sulla finanza pubblica, che abroga l’Indirizzo BCE/2009/20 con effetto dal 1° settembre 2014. Questo atto ha lo scopo di integrare le nuove norme per i conti nazionali definite nel Regolamento (UE) n. 549/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo al Sistema europeo di conti nazionali e regionali nell’Unione europea. L’indirizzo sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e sul sito Internet della BCE.

Indirizzo della BCE relativo agli obblighi di segnalazione statistica della Banca centrale europea nel settore dei conti finanziari trimestrali (rifusione)

Il 25 luglio il Consiglio direttivo ha adottato l’Indirizzo BCE/2013/24 relativo agli obblighi di segnalazione statistica della Banca centrale europea nel settore dei conti finanziari trimestrali. Questo atto introduce vari miglioramenti per quanto concerne la disponibilità dei dati sui conti finanziari, in termini di tempestività e livello di dettaglio, rispetto all’Indirizzo BCE/2002/7, che è abrogato. Inoltre integra le nuove norme per i conti nazionali definite nel Regolamento (UE) n. 549/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo al Sistema europeo di conti nazionali e regionali nell’Unione europea. L’indirizzo sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e sul sito Internet della BCE.

Governance interna

Riesame triennale dei comitati dell’Eurosistema/SEBC

Il 17 e il 31 luglio, nel quadro del riesame triennale degli incarichi dei comitati, il Consiglio direttivo ha prolungato per un ulteriore mandato, con scadenza il 31 dicembre 2016, i comitati dell’Eurosistema/SEBC istituiti ai sensi dell’articolo 9.1 del Regolamento interno della BCE e ha confermato tutti i presidenti in carica sino al 31 dicembre 2016. Ha altresì designato con effetto immediato Frank Moss, Direttore Generale presso la Direzione Generale Relazioni internazionali ed europee della BCE, alla presidenza del Comitato per le relazioni internazionali (IRC) e ha confermato fino al 31 dicembre 2016 il presidente in carica del Comitato per il bilancio preventivo, creato ai sensi dell’articolo 15.2 del Regolamento interno della BCE. Inoltre, il Consiglio direttivo ha deciso di istituire un Comitato per lo sviluppo organizzativo ai sensi dell’articolo 9.1 del Regolamento interno della BCE per la durata di un mandato con scadenza il 31 dicembre 2016.

Contatti per i media