Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Ottobre 2013

EMBARGO

DIVIETO DI DIFFUSIONE fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 18 ottobre 2013

Comunicazione esterna

Pubblicazione delle procedure per l’erogazione di liquidità di emergenza

Per accrescere la comprensione generale del ruolo del Consiglio direttivo nell’ambito dell’erogazione di liquidità di emergenza ( emergency liquidity assistance, ELA) da parte delle banche centrali nazionali (BCN), il 16 ottobre esso ha deciso di rendere pubbliche le relative norme procedurali. Tali norme descrivono in dettaglio i passi da compiere e le informazioni da fornire al Consiglio direttivo affinché possa valutare, ai sensi dell’articolo 14.4 dello Statuto del SEBC e della BCE, se l’erogazione di ELA a singoli enti creditizi da parte delle BCN dell’Eurosistema interferisca con gli obiettivi e i compiti di quest’ultimo. Le procedure sono consultabili nel sito Internet della BCE.

Operazioni di mercato

Aggiornamento del documento della BCE sull’attuazione della politica monetaria

Il 26 settembre il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione BCE/2013/35 relativa a misure supplementari riguardanti operazioni di rifinanziamento dell’Eurosistema e sull’idoneità delle garanzie, nonché la Decisione BCE/2013/36 relativa a misure temporanee supplementari riguardanti operazioni di rifinanziamento dell’Eurosistema e sull’idoneità delle garanzie. Le decisioni contemplano disposizioni volte a rafforzare ulteriormente l’assetto per il controllo dei rischi, annunciate dal Consiglio direttivo il 18 luglio di quest’anno, e provvedimenti intesi a migliorare i requisiti informativi sui singoli prestiti per alcune attività cartolarizzate, come reso noto il 9 settembre scorso. Inoltre, le decisioni includono norme aggiuntive finalizzate ad accrescere la coerenza complessiva dell’assetto e della sua attuazione pratica, come comunicato dal Consiglio direttivo nel corso dell’anno. I nuovi atti giuridici si applicano dal 1° ottobre 2013, ad eccezione delle disposizioni per le quali è stato stabilito altrimenti, e sono reperibili nel sito Internet della BCE insieme al relativo comunicato stampa.

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

Nuovo quadro di valutazione dell’idoneità dei sistemi di regolamento delle operazioni in titoli e dei collegamenti

Il 19 settembre il Consiglio direttivo ha approvato un nuovo quadro di valutazione dei sistemi di regolamento delle operazioni in titoli (SRT) e dei collegamenti inteso a determinarne l’idoneità per le operazioni di finanziamento dell’Eurosistema. Il nuovo quadro di valutazione, che sostituirà quello in vigore dal 1998, semplifica le procedure, pur continuando ad assicurare un elevato grado di protezione dell’Eurosistema da eventuali perdite nella conduzione delle operazioni di finanziamento. Il nuovo quadro è stato pubblicato il 27 settembre nel sito Internet della BCE, unitamente a un comunicato stampa in merito.

Modifica dell’indirizzo su Target2

Il 26 settembre il Consiglio direttivo ha adottato l’Indirizzo BCE/2013/37 che modifica l’Indirizzo BCE/2012/27, del 5 dicembre 2012, relativo ad un sistema di trasferimento espresso transeuropeo automatizzato di regolamento lordo in tempo reale (Target2). L’atto sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Valutazione ad hoc di un SRT e di alcuni collegamenti rispetto ai requisiti applicabili agli SRT nelle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema

Il 4 ottobre il Consiglio direttivo ha approvato la valutazione di un SRT e di nuovi collegamenti sia diretti sia mediati in quanto idonei nelle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema. Gli elenchi completi degli SRT e dei collegamenti idonei sono pubblicati nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE sulla disciplina ungherese in tema di vigilanza integrata

Il 7 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/71, formulato su richiesta del ministero dell’economia nazionale ungherese.

Parere della BCE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla fornitura e alla qualità delle statistiche per la procedura per gli squilibri macroeconomici

Il 10 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/72, richiesto dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione europea.

Parere della BCE sulle misure di risanamento delle banche in Slovenia

Il 15 ottobre il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/73, formulato su richiesta del ministero delle finanze sloveno.

Statistiche

Regolamenti sulle statistiche monetarie e finanziarie

Il 24 settembre il Consiglio direttivo ha adottato il Regolamento BCE/2013/33 relativo al bilancio del settore delle istituzioni finanziarie monetarie e il Regolamento BCE/2013/34 relativo alle statistiche sui tassi di interesse applicati dalle istituzioni finanziarie monetarie. I due regolamenti, oggetto di rifusione a fini di maggiore chiarezza, integrano le nuove norme per i conti nazionali definite nel Regolamento (UE) n. 549/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo al Sistema europeo dei conti nazionali e regionali nell’Unione europea. I due atti giuridici saranno pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e nel sito Internet della BCE.

Contatti per i media