Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Gennaio 2011

Comunicazione esterna

Pubblicazione delle “Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE” in tutte le lingue ufficiali dell’UE

Il 6 gennaio il Consiglio direttivo ha deciso che dal gennaio 2011 la presente comunicazione mensile Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse) sarà disponibile in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea (UE) sui siti Internet della BCE e delle banche centrali nazionali del SEBC.

Operazioni di mercato

Accordo temporaneo di scambio di liquidità con la Bank of England

Il 17 dicembre 2010 la BCE ha annunciato la firma di un accordo di swap con la Bank of England che giungerà a scadenza alla fine di settembre 2011. Un comunicato stampa è disponibile sul sito Internet della BCE.

Proroga delle operazioni finalizzate all’immissione di liquidità in dollari statunitensi

Di concerto con il Federal Reserve System e in coordinamento con la Bank of Canada, la Bank of England, la Banca del Giappone e la Banca nazionale svizzera, il Consiglio direttivo ha deciso di prorogare l’accordo di scambio di liquidità (linea di swap) con il Federal Reserve System fino al 1° agosto 2011 e di continuare a condurre operazioni finalizzate all’immissione di liquidità in dollari statunitensi con scadenza a 7 giorni. Un comunicato stampa che annuncia tale decisione è stato pubblicato il 21 dicembre 2010 sul sito Internet della BCE.

Euro Money Market Study 2010

Il 20 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione dello studio sul mercato monetario in euro dal titolo Euro Money Market Study 2010. Questa ottava edizione del documento, basata su indagini relative al secondo trimestre del 2009 e del 2010, analizza il mercato monetario in euro sotto il profilo dei volumi di scambio e dell’evoluzione in termini di integrazione ed efficienza. Lo studio è stato pubblicato il 21 dicembre 2010, unitamente a un comunicato stampa, sul sito Internet della BCE.

Sistemi di pagamento e infrastrutture di mercato

Decisione della BCE relativa all’amministrazione dei prestiti della European Financial Stability Facility

Il 20 dicembre 2010 la BCE ha adottato la Decisione concernente l’apertura di conti per il trattamento dei pagamenti in relazione ai prestiti dell’EFSF agli Stati membri la cui moneta è l’euro (BCE/2010/31). La decisione sarà pubblicata a breve nella Gazzetta ufficiale dell’UE e sul sito Internet della BCE.

Stabilità e vigilanza nel settore finanziario

Risposta della BCE alla consultazione della Commissione europea sulla riserva patrimoniale anticiclica

Il 13 gennaio il Consiglio direttivo ha approvato la posizione adottata dalla BCE nella consultazione pubblica della Commissione europea sulla riserva patrimoniale anticiclica. La risposta della BCE, in cui si chiede che tale dispositivo sia concepito come efficace strumento di politica macroprudenziale e attuato in modo coerente in tutta l’UE al fine di assicurare condizioni di parità concorrenziale per le banche operanti a livello internazionale, è disponibile sul sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo alla stabilizzazione d’emergenza degli enti creditizi in Irlanda

Il 17 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato il suddetto parere, richiesto dal ministro delle finanze irlandese (CON/2010/92). L’atto è consultabile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE concernente l’estensione delle garanzie concesse dal governo in favore di banche ed altri enti, nonché la proroga del meccanismo di ricapitalizzazione da parte dello Stato in Svezia

Il 20 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, elaborato su richiesta del ministero delle finanze svedese (CON/2010/93). Il parere è reperibile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE relativo all’organismo di controllo dei mercati finanziari ungherese ed ai poteri legislativi del suo presidente

Il 21 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato il parere in oggetto, richiesto dal ministero della pubblica amministrazione e della giustizia ungherese (CON/2010/94). Il documento è disponibile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE relativo all’estensione del sostegno del Tesoro e delle misure di ricapitalizzazione nei confronti di enti finanziari polacchi, soggetta a una decisione della Commissione europea

Il 21 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato il summenzionato parere, formulato su richiesta del ministro delle finanze polacco (CON/2010/95). L’atto è consultabile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE concernente gli strumenti derivati OTC, le controparti centrali e i repertori di dati sulle negoziazioni

Il 13 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato tale parere, richiesto dal Consiglio dell’Unione europea (CON/2011/1). Il parere sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’UE e sul sito Internet della BCE.

Statistiche

Decisione della BCE relativa alla trasmissione di dati riservati ai sensi del quadro comune per i registri di imprese utilizzati a fini statistici

Il 27 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato la suddetta Decisione (BCE/2010/33), che definisce le misure per il formato, la sicurezza e la riservatezza, nonché le procedure relative ai dati che la BCE e le banche centrali nazionali (BCN) ricevono dalla Commissione e ai dati trasmessi dalle BCN agli istituti nazionali di statistica. La decisione è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’UE ed è reperibile sul sito Internet della BCE.

Cooperazione in ambito europeo e internazionale

Programma di assistenza tecnica per la banca centrale serba

Il 17 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha autorizzato il varo di un programma di assistenza tecnica dell’Eurosistema a favore della banca centrale serba. Il programma, della durata di due anni, vede coinvolte la BCE e 21 banche centrali nazionali del SEBC e si prefigge di rafforzare la capacità istituzionale della banca centrale serba, aiutandola a convergere verso gli standard di riferimento del SEBC. Ulteriori informazioni saranno rese disponibili prossimamente nel sito Internet della BCE.

Governance interna

Cambiamenti organizzativi

Il 29 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha preso atto che il Segretariato preparatorio del Comitato europeo per il rischio sistemico (CERS), sino ad allora parte della Direzione Generale Stabilità finanziaria, diventa Segretariato del CERS, una nuova area operativa della BCE che riferisce al Presidente. Tale cambiamento ha avuto effetto dal 1° gennaio 2011.

Istituzione e mandato del Comitato per la stabilità finanziaria

Il 13 gennaio il Consiglio direttivo ha approvato il mandato del Comitato per la stabilità finanziaria ( Financial Stability Committee, FSC) dell’Eurosistema/SEBC, che è stato istituito per assistere il Consiglio direttivo nell’adempimento dei compiti della BCE in materia di stabilità finanziaria e sostituisce il Comitato per la vigilanza bancaria, sciolto dal Consiglio direttivo in considerazione dell’istituzione del Comitato europeo per il rischio sistemico. Questo nuovo assetto eviterà sovrapposizioni di competenze tra l’FSC e il Comitato tecnico consultivo del CERS. Il mandato dell’FSC avrà la stessa durata dei mandati degli altri comitati dell’Eurosistema/SEBC e giungerà a scadenza alla fine di agosto 2013.

Decisione della BCE su questioni afferenti all’ingresso della Eesti Pank nell’Eurosistema

Il 31 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione relativa al versamento del capitale, al trasferimento di attività di riserva in valuta e al contributo alle riserve e agli accantonamenti della BCE da parte della Eesti Pank (BCE/2010/34). La decisione sarà pubblicata a breve nella Gazzetta ufficiale dell’UE e sul sito Internet della BCE.

Accordo sulla somma accreditata alla Eesti Pank ai sensi dell’articolo 30.3 dello Statuto del SEBC

Il 31 dicembre 2010 la BCE e la Eesti Pank hanno sottoscritto un accordo concernente la somma accreditata a quest’ultima dalla BCE ai sensi dell’articolo 30.3 dello Statuto del SEBC. L’accordo sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’UE e sul sito Internet della BCE.

Emissione di banconote e monete

Rapporto annuale sull’attuazione del Quadro di riferimento per il ricircolo delle banconote

Il 27 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha rilevato che nel 2010 sono stati compiuti ulteriori progressi nell’attuazione formale del Quadro di riferimento per il ricircolo delle banconote, che è stato sostituito il 1° gennaio 2011 dalla Decisione della BCE relativa al controllo dell’autenticità e idoneità delle banconote in euro e al loro ricircolo (BCE/2010/14). Il Consiglio direttivo ha deciso che le banche centrali nazionali continueranno a preparare rapporti annuali sullo stato di attuazione del quadro di riferimento al fine di seguire costantemente le modifiche delle normative nazionali e il ricircolo nei paesi dell’area dell’euro.

Decisione della BCE che modifica la Decisione BCE/2009/25 relativa al volume di conio delle monete metalliche nel 2010

Il 22 dicembre 2010 il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione che modifica la Decisione BCE/2009/25 relativa all’approvazione del volume di conio delle monete metalliche nel 2010 (BCE/2010/32). L’atto è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’UE ed è reperibile sul sito Internet della BCE.

Contatti per i media