Opzioni di ricerca
Home Media Facciamo chiarezza Studi e pubblicazioni Statistiche Politica monetaria L’euro Pagamenti e mercati Lavorare in BCE
Suggerimenti
Ordina per
La versione inglese di questa pagina riporta informazioni più aggiornate.

Monete celebrative o commemorative da €2: anno 2021

Le descrizioni riportate in questa pagina si basano sulle informazioni contenute nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea; potrebbero quindi presentare lievi divergenze rispetto al materiale pubblicato in altre pagine di questo sito Internet.

Finlandia

Effigie: giornalismo e comunicazione aperta a sostegno della democrazia finlandese

Descrizione: le linee che ornano la parte interna della moneta possono essere interpretate come figure umane stilizzate costituite da un nastro e intrecciate in una rete formata dallo stesso. A sinistra e a destra, in giro, compaiono rispettivamente le iscrizioni “JOURNALISMI” e “JOURNALISTIK”. In esergo è impressa la dicitura “2021 FI” preceduta dal marchio della zecca finlandese. La corona esterna reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 800.000 pezzi

Data di emissione: primavera 2021

Lituania

Effigie: programma “L’uomo e la biosfera” dell’UNESCO, riserva di Žuvintas

Descrizione: il disegno rappresenta l’ambiente caratteristico della riserva della biosfera di Žuvintas, che appartiene alla rete mondiale del programma “L’uomo e la biosfera” dell’UNESCO: isole remote di un lago con un’avifauna unica e zona umida più estesa della Lituania con la sua fauna caratteristica. In primo piano spicca un tarabuso che si protende verso un ululone dal ventre rosso che galleggia nell’acqua. Tra i giunchi raffigurati a destra si scorge un pagliarolo, in alto uno stormo di gru e un cigno reale, che simboleggiano l’istituzione della riserva. Il disegno, opera di Eglė Ratkutė ed Ernestas Žemaitis, è racchiuso, in giro, dalle iscrizioni “LIETUVA”, “ŽUVINTAS” e “UNESCO”, dall’anno di emissione “2021” e dal marchio della zecca lituana. La corona esterna reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 500.000 pezzi

Data di emissione: secondo trimestre del 2021

Grecia

Effigie: bicentenario della rivoluzione greca

Descrizione: il disegno reca al centro la bandiera greca, circondata da rametti di alloro. Lungo il bordo del disco interno sono incise le iscrizioni “1821 – 2021 BICENTENARIO DELLA RIVOLUZIONE GRECA” e “REPUBBLICA ELLENICA”. In basso, tra due rametti di alloro, compaiono una palmetta (marchio della zecca greca) e la firma dell’artista (George Stamatopoulos). La corona esterna è ornata dalle 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 1,5 milioni di pezzi

Data di emissione: aprile 2021

Lettonia

Effigie: centenario del riconoscimento internazionale de iure della Lettonia

Descrizione: il 26 gennaio 1921 i diplomatici lettoni riuscirono in un’impresa epocale: le grandi potenze mondiali riconobbero de iure la Lettonia. Sebbene avesse dichiarato l’indipendenza il 18 novembre 1918, la nuova nazione fu riconosciuta soltanto nel 1920 dopo un confuso periodo di lotte. Il disegno della moneta si compone di un’iscrizione artistica (“100 LATVIJA DE IURE 2021”), che include anche il nome del paese (LATVIJA) e l’anno di emissione (2021). Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 412.000 pezzi

Data di emissione: primo trimestre del 2021

Francia

Effigie: UNICEF

Descrizione: il disegno raffigura un’allegoria del lavoro dell’UNICEF in cui le mani costituiscono un elemento chiave. Una dopo l’altra si susseguono per sostenere il globo e collegare le diverse aree della Terra. L’indicazione del 75o anniversario e i rami di alloro coronano l’insieme, accompagnati dall’acronimo RF. In alto in giro compaiono l’iscrizione “UNICEF”, le date pertinenti e il motto dell’UNICEF “Per ogni bambino”. Sulla corona esterna sono impresse le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 7,5 milioni di pezzi

Data di emissione: marzo 2021

Spagna

Effigie: UNESCO, Toledo

Descrizione: il disegno raffigura uno scorcio della Puerta del Sol e un dettaglio de “La Sinagoga del Tránsito”. Entrambe le opere sono state erette nel quattordicesimo secolo in stile mudéjar. A sinistra compaiono in lettere maiuscole la parola “ESPAÑA” e l’anno di conio “2021”. In alto a destra è impresso il marchio di zecca. La corona esterna reca le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 4 milioni di pezzi

Data di emissione: febbraio 2021

Lussemburgo

Effigie: 40o anniversario delle nozze del Granduca Henri

Descrizione: il disegno riporta le effigi del Granduca Henri e della Granduchessa Maria Teresa, che sovrastano due fedi nuziali precedute dalla data delle nozze “14 FEBRUAR 1981” e seguite dall’anno di emissione “2021”. Al di sotto è inciso il nome del paese di emissione “LËTZEBUERG”. Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 500.000 pezzi

Data di emissione: febbraio 2021

Germania

Effigie: serie dedicata ai Länder, Sassonia-Anhalt

Descrizione: il disegno rappresenta la cattedrale di Magdeburgo, la prima cattedrale gotica edificata in territorio tedesco. Nel disco interno della moneta figurano anche l’iscrizione “SACHSEN-ANHALT” sovrastante il codice del paese di emissione “D” in esergo, il rispettivo marchio di zecca (“A”, “D”, “F”, “G” o “J”) e l’anno di emissione “2021” a sinistra e il segno dell’incisore a destra. Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 30 milioni di pezzi

Data di emissione: 26 gennaio 2021

Italia

Effigie: 150o anniversario della proclamazione di Roma Capitale d’Italia

Descrizione: il disegno raffigura un particolare della dea Roma, scultura di Angelo Zanelli inserita al centro dell’Altare della Patria, l’imponente ara votiva dedicata alla nazione italiana incastonata nel complesso del Vittoriano a Roma. In alto compare la scritta “ROMA CAPITALE”, a destra le date “•1871•2021•”, rispettivamente anno della proclamazione di Roma Capitale d’Italia e anno di emissione della moneta, a sinistra “RI”, acronimo della Repubblica Italiana, e “R”, identificativo della Zecca di Roma, in esergo “UP”, iniziali dell’autrice Uliana Pernazza. Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 3 milioni di pezzi

Data di emissione: gennaio 2021

Italia

Effigie: operatori sanitari

Descrizione: il disegno reca al centro un uomo e una donna in camice con la mascherina, uno stetoscopio e una cartella medica, che rappresentano i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta contro il COVID-19. In alto campeggia la parola “GRAZIE” con a destra il simbolo del cuore e a sinistra una riproduzione della croce medica; al centro si trova “RI”, acronimo della Repubblica Italiana, e più in basso a destra “R”, identificativo della Zecca di Roma. In basso a sinistra sono impresse le iniziali “C.M.” dell’autrice Claudia Momoni, mentre in esergo è riportato l’anno di emissione della moneta “2021”. Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 3 milioni di pezzi

Data di emissione: gennaio 2021

Lussemburgo

Effigie: centenario della nascita del Granduca Jean

Descrizione: sulla sinistra è ritratto il Granduca Jean, mentre sulla destra compare l’effigie del Granduca Henri, affiancati ciascuno dal proprio nome; accanto al volto del primo è impresso anche l’anno di nascita “1921”. Sotto le effigi è rappresentato uno scorcio della città di Lussemburgo. A sinistra in giro è impressa l’iscrizione “GROUSSHERZOGE VU LËTZEBUERG”, che designa anche il paese di emissione. In basso a destra è inciso l’anno “2021”. Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 500.000 pezzi

Data di emissione: gennaio 2021

Portogallo

Effigie: presidenza portoghese del Consiglio dell’Unione europea

Descrizione: il disegno, che rappresenta il legame tra la capitale del Portogallo e le altre capitali europee, mostra un piano in cui una serie di linee si irradia attraverso l’iscrizione “PRESIDÊNCIA DO CONSELHO DA UNIÃO EUROPEIA PORTUGAL 2021” (Presidenza del Consiglio dell’Unione europea Portogallo 2021). Sulla corona esterna figurano le 12 stelle dell’Unione europea.

Tiratura: 510.000 pezzi

Data di emissione: gennaio 2021