Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Aprile 2013

Situazione economica, monetaria e finanziaria

Reazione della BCE all’accordo sul programma di risanamento macroeconomico per Cipro

Il 25 marzo il Consiglio direttivo ha preso atto dell’accordo concluso fra l’Eurogruppo e le autorità cipriote che delinea i principali elementi indispensabili del programma di risanamento dell’Unione europea (UE) e del Fondo monetario internazionale (FMI) per Cipro. Il Consiglio direttivo ha deciso, in conformità delle regole vigenti, di non sollevare alcuna obiezione alla richiesta della Banca centrale di Cipro riguardo all’erogazione di liquidità di emergenza ( Emergency Liquidity Assistance, ELA). Un comunicato stampa in merito è stato pubblicato nella stessa data sul sito Internet della BCE.

Sistema dei pagamenti e infrastrutture di mercato

Indagine sui servizi bancari di corrispondenza per i pagamenti in euro

Il 27 marzo il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione del rapporto Eighth survey on correspondent banking in euro, predisposto dal Comitato per i sistemi di pagamento e regolamento, uno dei comitati dell’Eurosistema/SEBC. L’indagine conferma che i servizi di corrispondenza restano un canale importante per il trattamento delle operazioni di pagamento in euro. Data la loro rilevanza per il regolare funzionamento del sistema dei pagamenti, i servizi di corrispondenza sono oggetto delle attività di sorveglianza dell’Eurosistema fin dall’istituzione della BCE. Il Consiglio direttivo ha deciso di pubblicare l’inchiesta al fine di accrescere la trasparenza delle attività di sorveglianza dell’Eurosistema su tali servizi e di condividere i risultati con le altre parti interessate. L’indagine, unitamente al relativo comunicato stampa, è disponibile nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE su un quadro di risoluzione per enti creditizi e altre istituzioni a Cipro

Il 1° febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/10, formulato su richiesta del ministero delle finanze cipriota.

Parere della BCE in merito alle misure per il rafforzamento della stabilità del settore bancario in Slovenia

Il 22 marzo il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/21, richiesto dal ministero delle finanze sloveno.

Parere della BCE in merito alle segnalazioni relative alla bilancia dei pagamenti in Austria

Il 25 marzo il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/22, formulato su richiesta della Oesterreichische Nationalbank.

Parere della BCE in merito alle operazioni in mutui speciali in Slovacchia

Il 2 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/23, richiesto dal ministero delle finanze slovacco.

Parere della BCE relativo ai contratti di garanzia finanziaria a Malta

Il 5 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/24, formulato su richiesta del ministero delle finanze, dell’economia e degli investimenti maltese.

Parere della BCE sul fondo di garanzia dei depositi in Spagna

Il 10 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/25, richiesto dal segretario di Stato spagnolo per l’economia e il sostegno alle imprese.

Parere della BCE sulla pianificazione della crisi e sull’intervento tempestivo per enti creditizi in Austria

L’11 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/26, formulato su richiesta del ministero delle finanze austriaco.

Parere della BCE sul quadro belga per le garanzie statali e sulle garanzie statali per Dexia SA e Dexia Crédit Local SA

Il 15 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2013/27, richiesto dalla Nationale Bank van België/Banque Nationale de Belgique per conto del ministero delle finanze belga.

Statistiche

Indagine sui bilanci e sui consumi delle famiglie

Il Consiglio direttivo ha approvato la pubblicazione dei risultati della prima edizione dell’indagine sui bilanci e sui consumi delle famiglie (Eurosystem Household Finance and Consumption Survey), un progetto congiunto dell’Eurosistema realizzato con il sostegno degli istituti nazionali di statistica di tre paesi dell’area dell’euro. L’indagine e il relativo rapporto metodologico formano oggetto dei primi due numeri della collana dedicata a temi di statistica ( Statistics Paper Series) introdotta dalla BCE il 9 aprile 2013. Per la maggior parte delle inchieste effettuate nei paesi l’anno di riferimento è il 2010. I risultati dell’indagine contribuiranno a migliorare le conoscenze dell’Eurosistema sulla struttura economica e finanziaria dell’area dell’euro, nonché la comprensione del meccanismo di trasmissione della politica monetaria e dell’impatto degli shock macroeconomici sulla stabilità finanziaria. L’indagine e il rapporto metodologico, unitamente al relativo comunicato stampa, sono reperibili nel sito Internet della BCE.

Segnalazione dei dati statistici sulle disponibilità in titoli

Il 22 marzo il Consiglio direttivo ha adottato l’Indirizzo BCE/2013/7 relativo alle statistiche sulle disponibilità in titoli. L’atto definisce le procedure che le banche centrali nazionali devono seguire per la segnalazione alla BCE delle informazioni statistiche ottenute dai dati raccolti in conformità del nuovo Regolamento (UE) n. 1011/2012 della Banca centrale europea, del 17 ottobre 2012, relativo alle statistiche sulle disponibilità in titoli (BCE/2012/24). L’indirizzo sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’UE e nel sito Internet della BCE.

Governance interna

Raccomandazione della BCE al Consiglio dell’Unione europea relativamente ai revisori esterni della Oesterreichische Nationalbank

Il 17 aprile il Consiglio direttivo ha adottato la Raccomandazione BCE/2013/8 al Consiglio dell’UE sui revisori esterni della Oesterreichische Nationalbank. L’atto sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’UE e nel sito Internet della BCE.

Contatti per i media