European Central Bank - eurosystem
Opzioni di ricerca
Home Media Facciamo chiarezza Studi e pubblicazioni Statistiche Politica monetaria L’euro Pagamenti e mercati Lavorare in BCE
Suggerimenti
Ordina per
  • COMUNICATO STAMPA

La BCE seleziona “Cultura europea” e “Fiumi e uccelli” come possibili temi per le future banconote in euro

30 novembre 2023

  • “Cultura europea” e “Fiumi e uccelli” sono stati scelti come possibili temi
  • Il gruppo consultivo proporrà motivi decorativi entro la fine del 2024
  • Il Consiglio direttivo dovrebbe scegliere i disegni definitivi e decidere i tempi della produzione ed emissione delle nuove banconote nel 2026

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha selezionato “Cultura europea” e “Fiumi e uccelli” quali possibili temi per le future banconote in euro. Tale decisione tiene conto dei risultati delle indagini condotte nell’estate del 2023 per consentire ai cittadini europei di esprimere le proprie preferenze riguardo a sette temi preselezionati (i risultati sono stati pubblicati oggi in un rapporto).

Nell’indagine commissionata dalla BCE, il tema “Cultura europea” ha riscosso il più ampio consenso (21%) fra i cittadini dell’area dell’euro, seguito da “Fiumi: acque di vita in Europa” (18%) e “Uccelli: libertà, resilienza, ispirazione” (17%). L’indagine si è basata su un campione rappresentativo di 23.377 cittadini europei.

La BCE ha inoltre condotto online lo stesso sondaggio nei mesi di luglio e agosto 2023, con la partecipazione record di oltre 365.000 cittadini europei. I risultati di questo sondaggio integrano quelli dell’indagine rappresentativa. I tre temi preferiti sono stati gli stessi in entrambi i sondaggi, seppure in ordine diverso, con netto distacco dagli altri quattro.

Per tenere conto delle preferenze del pubblico nel modo più ampio possibile, il Consiglio direttivo ha approvato una combinazione dei temi “Fiumi: acque di vita in Europa” e “Uccelli: libertà, resilienza, ispirazione” in un unico tema legato alla natura.

“Siamo molto lieti della forte partecipazione al nostro sondaggio online”, ha dichiarato la Presidente della BCE Christine Lagarde. “Entrambi i temi prescelti hanno come filo conduttore il legame tra l’Europa e i cittadini europei, in sintonia con il nostro obiettivo di rendere le banconote più vicine alle persone di ogni età e provenienza”.

Il Consiglio direttivo ha deciso di istituire un gruppo consultivo incaricato di proporre motivi decorativi per i temi selezionati entro la fine del 2024. Successivamente si terrà un concorso per la progettazione della nuova veste grafica delle banconote e i cittadini europei avranno ancora una volta la possibilità di esprimere le proprie preferenze riguardo a diverse opzioni.

“Le banconote sono un simbolo della nostra unità europea, ora come in futuro. Ci impegniamo ad assicurare che tutti possano scegliere come pagare, sia in contanti sia in forma digitale”, ha dichiarato Piero Cipollone, Membro del Comitato esecutivo.

La BCE dovrebbe adottare una decisione finale riguardo al disegno delle nuove banconote, nonché ai tempi della loro produzione e messa in circolazione, nel 2026. Una volta decisa la produzione delle nuove banconote, occorreranno ancora diversi anni prima che possa avere inizio l’emissione dei biglietti.

Per eventuali richieste gli organi di informazione sono invitati a contattare Belén Pérez Esteve (tel. +49 173 533 4269) oppure Nicos Keranis (tel. +49 172 758 7237).

Note

  1. La BCE e le banche centrali nazionali dei paesi dell’area dell’euro hanno il dovere di assicurare che le banconote in euro restino un mezzo di pagamento innovativo, sicuro ed efficiente. Il regolare sviluppo di nuove serie di banconote è prassi standard di tutte le banche centrali. In un mondo in cui le tecnologie di riproduzione delle banconote sono in rapida evoluzione e i falsari hanno facile accesso alle informazioni e ai materiali, si rende necessario emettere periodicamente nuove banconote. Oltre a perseguire la sicurezza, la BCE si impegna a ridurre l’impatto ambientale delle banconote in euro durante l’intero ciclo di vita, rendendole al tempo stesso più vicine alle persone e inclusive, fruibili dai cittadini europei di ogni età e provenienza, compresi i gruppi vulnerabili come le persone con problemi visivi. Per maggiori informazioni, cfr. la pagina dedicata alle future banconote sul sito Internet della BCE.
  2. Le serie di banconote in euro attualmente in circolazione sono ispirate al tema “Epoche e stili”; i principali motivi decorativi raffigurati su ogni banconota sono finestre, portali e ponti, basati sugli stili architettonici di diversi periodi della storia dell’arte europea. Per maggiori informazioni, cfr. la pagina dedicata agli elementi grafici delle banconote sul sito Internet della BCE.
  3. I due temi selezionati sono così definiti:
  • Cultura europea: il ricco patrimonio culturale e il dinamismo dei settori creativi e culturali dell’Europa rafforzano l’identità europea, creando un senso di appartenenza condiviso. La cultura promuove i valori comuni, l’inclusione e il dialogo in Europa e in tutto il mondo. La cultura unisce i popoli.
  • Fiumi e uccelli: fiumi e uccelli non conoscono frontiere. Sono un simbolo di libertà e unità tra i cittadini europei e incarnano il nostro legame con la natura. L’Europa vanta un’ampia varietà di fiumi e uccelli, che sono per noi una fonte di ispirazione e ci ricordano la nostra responsabilità di tutelare l’ambiente.
CONTATTI

Banca centrale europea

Direzione Generale Comunicazione

La riproduzione è consentita purché venga citata la fonte.

Contatti per i media