Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse) Gennaio 2006

Operazioni

Criteri di idoneità per i titoli garantiti da attività

Il 30 dicembre 2005 il Consiglio direttivo ha adottato le modifiche al documento Caratteristiche generali degli strumenti e delle procedure di politica monetaria dell’Eurosistema, volte a precisare i criteri di valutazione dell’idoneità dei titoli garantiti da attività ai fini dell’utilizzo nelle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema. Per ulteriori informazioni si rimanda al comunicato stampa pubblicato oggi sul sito Internet della BCE.

Sistemi di pagamento e infrastrutture di mercato

Quadro giuridico relativo a Target

Il 30 dicembre il Consiglio direttivo ha adottato un indirizzo su Target, il sistema transeuropeo automatizzato di trasferimento espresso con regolamento lordo in tempo reale, (BCE/2005/16). L’atto integra i cinque indirizzi in vigore aventi per oggetto Target, semplificandone il quadro giuridico. Il documento sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e sul sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE sulle modifiche della legislazione slovena sulle società in vista dell’adozione dell’euro

Il 16 dicembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministero dell’economia sloveno, sulla ridenominazione del capitale delle società per azioni e delle società a responsabilità limitata e sull’introduzione di azioni senza valore nominale derivanti dall’adozione dell’euro (CON/2005/57). Il parere è consultabile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulle modifiche della struttura e del governo interno della Banca d’Italia

Il 23 dicembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministero dell’economia e delle finanze italiano, su una proposta rivista di modifica della struttura e del governo interno della Banca d’Italia risultante da una legge sulla tutela del risparmio (CON/2005/58). L’atto è reperibile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sui preparativi per l’introduzione dell’euro in Estonia

Il 30 dicembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere sulle modifiche alle disposizioni relative alla Eesti Pank in preparazione all’adozione dell’euro (CON/2005/59). Il parere, richiesto dal parlamento estone, è disponibile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE sui preparativi per l’introduzione dell’euro in Lituania

Il 30 dicembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere relativo alle modifiche allo statuto della Lietuvos bankas in preparazione all’adozione dell’euro (CON/2005/60). Il parere, formulato su richiesta di quest’ultima, è pubblicato sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE sui principi per la rilevazione e la rendicontazione contabile e finanziaria in Slovacchia

Il 30 dicembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministero delle finanze slovacco, in merito ai principi per la rilevazione e la rendicontazione contabile e finanziaria della Národná banka Slovenska (CON/2005/61). L’atto è consultabile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulle attività di compensazione in Ungheria

Il 4 gennaio 2006 il Consiglio direttivo ha adottato un parere in merito ai termini e alle condizioni generali e alle regole operative delle organizzazioni che svolgono attività di stanze di compensazione (CON/2006/1). Il parere, richiesto dalla Magyar Nemzeti Bank, è reperibile sul sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulle misure di protezione delle banconote e monete in Ungheria

Il 6 gennaio il Consiglio direttivo della BCE ha adottato un parere, richiesto dalla Magyar Nemzeti Bank, sulla protezione delle banconote e monete in fiorini e in euro da riproduzioni illegali e irregolari (CON/2006/2). Il parere è disponibile sul sito Internet della BCE.

Governo societario

Presidenza del Comitato per le relazioni internazionali (IRC)

Il 12 gennaio il Consiglio direttivo ha designato Henk Brouwer (Direttore esecutivo della Nederlandsche Bank) alla presidenza dell’IRC con decorrenza immediata. Il suo incarico terminerà il 31 agosto 2007, data in cui giunge a scadenza il mandato di tutti i presidenti dei comitati dell’Eurosistema/SEBC e del Comitato per il bilancio preventivo, che erano stati nominati o confermati dal Consiglio direttivo il 22 luglio 2004 per un periodo di tre anni.

Contatti per i media