Situazione contabile consolidata d’apertura dell’Eurosistema al 1° gennaio 2008 e situazione contabile consolidata dell’Eurosistema al 4 gennaio 2008

9 gennaio 2008

Situazione contabile consolidata d’apertura dell’Eurosistema al 1° gennaio 2008 (rispetto alla situazione contabile dell’Eurosistema al 31 dicembre 2007)

Come annunciato la scorsa settimana, la BCE pubblica, unitamente alla situazione contabile consolidata settimanale al 4 gennaio 2008, una situazione contabile consolidata d’apertura dell’Eurosistema aggiornata al 1° gennaio 2008 comprendente i dati di bilancio della Banca centrale di Cipro e della Bank Ċentrali ta’ Malta / Central Bank of Malta, che sono entrate a far parte dell’Eurosistema in tale data. La situazione contabile consolidata d’apertura riflette inoltre l’incorporazione dell’Ufficio italiano dei cambi (UIC) nella Banca d’Italia avvenuta il 1° gennaio 2008. A seguito dell’ingresso nell’Eurosistema della Banca centrale di Cipro e della Bank Ċentrali ta’ Malta / Central Bank of Malta, le poste in precedenza denominate rispettivamente in lire cipriote e lire maltesi sono iscritte fra quelle “denominate in euro” e non più fra quelle “denominate in valuta estera”. Le operazioni condotte con soggetti residenti a Cipro e a Malta nonché i saldi dei conti detenuti presso questi ultimi compaiono ora tra le voci di bilancio concernenti i “residenti nell’area dell’euro” e non più tra quelle attinenti i “non residenti nell’area dell’euro”. Inoltre, la voce 12 del passivo, relativa a capitale e riserve, ha registrato un aumento rispetto alla situazione contabile consolidata settimanale al 31 dicembre 2007, per effetto dell’ingresso delle suddette banche centrali nell’Eurosistema e dell’incorporazione dell’UIC nella Banca d’Italia.

Situazione contabile consolidata dell’Eurosistema al 4 gennaio 2008 (rispetto alla situazione contabile d’apertura dell’Eurosistema al 1° gennaio 2008)

Voci non relative a operazioni di politica monetaria

Nella settimana terminata il 4 gennaio la voce 1 dell’attivo, relativa alle disponibilità e ai crediti in oro, ha mostrato un calo di EUR 76 milioni a seguito della vendita di oro da parte di una banca centrale dell’Eurosistema (conformemente ai termini del Central Bank Gold Agreement, accordo sull’oro fra le banche centrali, del 27 settembre 2004).

La posizione netta dell’Eurosistema in valuta estera (voci 2 e 3 dell’attivo meno voci 7, 8 e 9 del passivo) è diminuita di EUR 0,2 miliardi, raggiungendo EUR 155,2 miliardi. Tale diminuzione è riconducibile a operazioni per conto clienti e di portafoglio.

L’ammontare dei titoli negoziabili detenuti dall’Eurosistema emessi da residenti nell’area dell’euro e denominati in euro (voce 7 dell’attivo) è rimasto praticamente invariato, a EUR 98,2 miliardi. Le banconote in circolazione (voce 1 del passivo) si sono ridotte di EUR 9 miliardi e sono state pertanto iscritte per EUR 670,8 miliardi. Le passività verso la pubblica amministrazione (voce 5.1 del passivo) sono aumentate di EUR 10 miliardi, portandosi a EUR 50,1 miliardi.

Voci relative a operazioni di politica monetaria

Il rifinanziamento netto dell’Eurosistema a favore di istituzioni creditizie (voce 5 dell’attivo meno voci 2.2, 2.3, 2.4, 2.5 e 4 del passivo) ha evidenziato una flessione di EUR 127,4 miliardi, attestandosi a EUR 397 miliardi. Venerdì 4 gennaio sono giunte a scadenza due operazioni di rifinanziamento principali di EUR 348,6 miliardi e di EUR 20 miliardi ed è stata regolata una nuova operazione per EUR 128,5 miliardi. Alla stessa data i depositi a tempo determinato hanno mostrato una contrazione di EUR 102,3 miliardi, ascrivibile principalmente alla scadenza di un’ operazione di regolazione puntuale (fine tuning) sotto forma di raccolta di depositi a tempo determinato, finalizzata all’assorbimento di liquidità, per un importo di EUR 101,6 miliardi.

Il ricorso alle operazioni di rifinanziamento marginale (voce 5.5 dell’attivo) e i depositi presso la banca centrale (voce 2.2 del passivo) sono stati pari a EUR 0,6 miliardi (a fronte di EUR 0,1 miliardi ed EUR 9,1 miliardi registrati rispettivamente nella situazione contabile consolidata d’apertura dell’Eurosistema al 1° gennaio 2008).

Conti correnti delle istituzioni creditizie dell’area dell’euro

A seguito di tutte le operazioni, la voce 2.1 del passivo, relativa ai conti correnti detenuti dalle istituzioni creditizie presso l’Eurosistema, è diminuita di EUR 126,3 miliardi e viene pertanto esposta per EUR 143,7 miliardi.

Situazione contabile consolidata d’apertura dell’Eurosistema al 1° gennaio 2008 (rispetto alla situazione contabile dell’Eurosistema al 31 dicembre 2007)

Attivo (milioni di EUR) Situazione Variazioni rispetto alla settimana precedente originate da operazioni
È possibile che i totali non corrispondano alla somma delle varie componenti a causa degli arrotondamenti.
1 Oro e crediti in oro 201.820 274
2 Crediti denominati in valuta estera verso non residenti nell’area dell’euro 136.653 1.482
2.1 Crediti verso l’FMI 9.146 91
2.2 Conti presso banche e investimenti in titoli, prestiti esteri e altre attività sull’estero 127.507 1.391
3 Crediti denominati in valuta estera verso residenti nell’area dell’euro 42.930 1.019
4 Crediti denominati in euro verso non residenti nell’area dell’euro 15.351 1.524
4.1 Conti presso banche, investimenti in titoli e prestiti 15.351 1.524
4.2 Crediti derivanti dalla linea di finanziamento nel quadro degli AEC II 0 0
5 Rifinanziamenti a favore di istituzioni creditizie dell’area dell’euro relativi a operazioni di politica monetaria e denominati in euro 637.176 0
5.1 Operazioni di rifinanziamento principali 368.607 0
5.2 Operazioni di rifinanziamento a più lungo termine 268.476 0
5.3 Operazioni temporanee di regolazione puntuale (fine tuning) 0 0
5.4 Operazioni temporanee di tipo strutturale 0 0
5.5 Operazioni di rifinanziamento marginale 91 0
5.6 Crediti connessi a richieste di margini 2 0
6 Altri crediti denominati in euro verso istituzioni creditizie dell’area dell’euro 26.700 2.802
7 Titoli denominati in euro emessi da residenti nell’area dell’euro 98.223 2.178
8 Crediti verso la pubblica amministrazione denominati in euro 38.705 1.642
9 Altre attività 327.686 3.077
Totale attivo 1.525.244 14.000
Passivo (milioni di EUR) Situazione Variazioni rispetto alla settimana precedente originate da operazioni
È possibile che i totali non corrispondano alla somma delle varie componenti a causa degli arrotondamenti.
1 Banconote in circolazione 679.822 3.145
2 Passività verso istituzioni creditizie dell’area dell’euro relative a operazioni di politica monetaria e denominate in euro 382.802 3.621
2.1 Conti correnti (inclusi i depositi di riserva obbligatoria) 269.969 2.634
2.2 Depositi presso la banca centrale 9.135 304
2.3 Depositi a tempo determinato 102.263 683
2.4 Operazioni temporanee di regolazione puntuale (fine tuning) 0 0
2.5 Depositi connessi a richieste di margini 1.435 0
3 Altre passività denominate in euro verso istituzioni creditizie dell’area dell’euro 440 314
4 Certificati di debito emessi 0 0
5 Passività denominate in euro verso altri residenti nell’area dell’euro 48.064 1.891
5.1 Pubblica amministrazione 40.121 2.005
5.2 Altre passività 7.943 −114
6 Passività denominate in euro verso non residenti nell’area dell’euro 45.154 64
7 Passività denominate in valuta estera verso residenti nell’area dell’euro 3.197 707
8 Passività denominate in valuta estera verso non residenti nell’area dell’euro 15.698 146
8.1 Depositi, conti di natura diversa e altre passività 15.698 146
8.2 Passività derivanti dalla linea di finanziamento nel quadro degli AEC II 0 0
9 Contropartita dei diritti speciali di prelievo assegnati dall’FMI 5.311 33
10 Altre passività 125.693 1.316
11 Conti di rivalutazione 147.665 255
12 Capitale e riserve 71.398 2.508
Totale passivo 1.525.244 14.000

Situazione contabile consolidata dell’Eurosistema al 4 gennaio 2008 (rispetto alla situazione contabile d’apertura dell’Eurosistema al 1° gennaio 2008)

Attivo (milioni di EUR) Situazione Variazioni rispetto alla settimana precedente originate da operazioni
È possibile che i totali non corrispondano alla somma delle varie componenti a causa degli arrotondamenti.
 
1 Oro e crediti in oro 201.744 −76
 
2 Crediti denominati in valuta estera verso non residenti nell’area dell’euro 137.995 1.342
  2.1 Crediti verso l’FMI 9.146 0
  2.2 Conti presso banche e investimenti in titoli, prestiti esteri e altre attività sull’estero 128.849 1.342
 
3 Crediti denominati in valuta estera verso residenti nell’area dell’euro 41.698 −1.232
 
4 Crediti denominati in euro verso non residenti nell’area dell’euro 14.705 −646
  4.1 Conti presso banche, investimenti in titoli e prestiti 14.705 −646
  4.2 Crediti derivanti dalla linea di finanziamento nel quadro degli AEC II 0 0
 
5 Rifinanziamenti a favore di istituzioni creditizie dell’area dell’euro relativi a operazioni di politica monetaria e denominati in euro 397.546 −239.630
  5.1 Operazioni di rifinanziamento principali 128.499 −240.108
  5.2 Operazioni di rifinanziamento a più lungo termine 268.487 11
  5.3 Operazioni temporanee di regolazione puntuale (fine tuning) 0 0
  5.4 Operazioni temporanee di tipo strutturale 0 0
  5.5 Operazioni di rifinanziamento marginale 560 469
  5.6 Crediti connessi a richieste di margini 0 −2
 
6 Altri crediti denominati in euro verso istituzioni creditizie dell’area dell’euro 26.212 −488
 
7 Titoli denominati in euro emessi da residenti nell’area dell’euro 98.175 −48
 
8 Crediti verso la pubblica amministrazione denominati in euro 38.705 0
 
9 Altre attività 329.010 1.324
 
Totale attivo 1.285.790 −239.454
 
Passivo (milioni di EUR) Situazione Variazioni rispetto alla settimana precedente originate da operazioni
È possibile che i totali non corrispondano alla somma delle varie componenti a causa degli arrotondamenti.
 
1 Banconote in circolazione 670.815 −9.007
 
2 Passività verso istituzioni creditizie dell’area dell’euro relative a operazioni di politica monetaria e denominate in euro 144.214 −238.588
  2.1 Conti correnti (inclusi i depositi di riserva obbligatoria) 143.652 −126.317
  2.2 Depositi presso la banca centrale 554 −8.581
  2.3 Depositi a tempo determinato 0 −102.263
  2.4 Operazioni temporanee di regolazione puntuale (fine tuning) 0 0
  2.5 Depositi connessi a richieste di margini 8 −1.427
 
3 Altre passività denominate in euro verso istituzioni creditizie dell’area dell’euro 349 −91
 
4 Certificati di debito emessi 0 0
 
5 Passività denominate in euro verso altri residenti nell’area dell’euro 57.571 9.507
  5.1 Pubblica amministrazione 50.112 9.991
  5.2 Altre passività 7.459 −484
 
6 Passività denominate in euro verso non residenti nell’area dell’euro 45.584 430
 
7 Passività denominate in valuta estera verso residenti nell’area dell’euro 1.591 −1.606
 
8 Passività denominate in valuta estera verso non residenti nell’area dell’euro 17.594 1.896
  8.1 Depositi, conti di natura diversa e altre passività 17.594 1.896
  8.2 Passività derivanti dalla linea di finanziamento nel quadro degli AEC II 0 0
 
9 Contropartita dei diritti speciali di prelievo assegnati dall’FMI 5.311 0
 
10 Altre passività 123.693 −2.000
 
11 Conti di rivalutazione 147.665 0
 
12 Capitale e riserve 71.403 5
 
Totale passivo 1.285.790 −239.454
 

Contatti per i media