Spagna

Tre sono i simboli raffigurati sulle monete spagnole: l’effigie del Re, il ritratto di Miguel de Cervantes e la Cattedrale di Santiago di Compostela. Attualmente circolano tre serie di monete, tutte ugualmente valide.

Nel 2010, per la seconda serie, ai disegni sono state apportate lievi modifiche al fine di renderli conformi alle linee guida comuni emesse dalla Commissione europea; ad esempio, l’anno è stato iscritto nel disco interno della moneta.

€2

Le monete della prima e della seconda serie recano un ritratto di Re Juan Carlos I di Borbone.

Nel 2015 la Spagna ha introdotto una terza serie di monete da €1 e €2, su cui compare il ritratto di Re Felipe VI e l’iscrizione “ESPAÑA 2015”. Il marchio di zecca è riportato sulla destra dell’effigie.


€1

Le monete della prima e della seconda serie recano un ritratto di Re Juan Carlos I di Borbone.

Nel 2015 la Spagna ha introdotto una terza serie di monete da €1 e €2, su cui compare il ritratto di Re Felipe VI e l’iscrizione “ESPAÑA 2015”. Il marchio di zecca è riportato sulla destra dell’effigie.


50 cent

Monete da 10, 20 e 50 cent: ritratto di Miguel de Cervantes, padre della letteratura spagnola, in omaggio alla “universalità dell’uomo e del suo lavoro”.


20 cent

Monete da 10, 20 e 50 cent: ritratto di Miguel de Cervantes, padre della letteratura spagnola, in omaggio alla “universalità dell’uomo e del suo lavoro”.


10 cent

Monete da 10, 20 e 50 cent: ritratto di Miguel de Cervantes, padre della letteratura spagnola, in omaggio alla “universalità dell’uomo e del suo lavoro”.


5 cent

Monete da 1, 2 e 5 cent: immagine della cattedrale di Santiago de Compostela, uno dei gioielli dell’arte romanica spagnola, fra le più famose mete di pellegrinaggio nel mondo. È inoltre visibile la facciata monumentale dell’Obradoiro, splendido esempio di Barocco spagnolo, la cui costruzione fu avviata nel 1667 da José del Toro e Domingo de Andrade e completata nel XVIII secolo da Fernando Casas y Novoa.


2 cent

Monete da 1, 2 e 5 cent: immagine della cattedrale di Santiago de Compostela, uno dei gioielli dell’arte romanica spagnola, fra le più famose mete di pellegrinaggio nel mondo. È inoltre visibile la facciata monumentale dell’Obradoiro, splendido esempio di Barocco spagnolo, la cui costruzione fu avviata nel 1667 da José del Toro e Domingo de Andrade e completata nel XVIII secolo da Fernando Casas y Novoa.


1 cent

Monete da 1, 2 e 5 cent: immagine della cattedrale di Santiago de Compostela, uno dei gioielli dell’arte romanica spagnola, fra le più famose mete di pellegrinaggio nel mondo. È inoltre visibile la facciata monumentale dell’Obradoiro, splendido esempio di Barocco spagnolo, la cui costruzione fu avviata nel 1667 da José del Toro e Domingo de Andrade e completata nel XVIII secolo da Fernando Casas y Novoa.