COMUNICATO STAMPA

Decisioni di politica monetaria

21 giugno 2000

Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha deciso che i tassi d'interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi overnight rimarranno invariati al 5,25% e al 3,25%, rispettivamente.

Come annunciato lo scorso 8 giugno, le prossime operazioni di rifinanziamento principali dell'Eurosistema saranno condotte sotto forma di aste a tasso variabile utilizzando la procedura di aggiudicazione a tasso multiplo con un tasso minimo di offerta del 4,25%, lo stesso livello applicato nelle due operazioni d'asta a tasso fisso regolate il 15 e il 21 giugno 2000.

Il Consiglio direttivo ha inoltre deciso che, per ciascuna delle operazioni di rifinanziamento a più lungo termine da effettuarsi nella seconda metà del 2000, l'Eurosistema assegnerà un importo pari a EUR 15 miliardi. Tale importo tiene conto delle previste esigenze di liquidità del sistema bancario dell'area dell'euro nella seconda metà del 2000 e dell'intenzione dell'Eurosistema di continuare a fornire fondi al settore finanziario, per la maggior parte, attraverso le sue operazioni di rifinanziamento principali.

Per l’esatta formulazione del testo approvato dal Consiglio direttivo si rimanda alla versione inglese.

Contatti per i media