COMUNICATO STAMPA

La BCE annuncia le caratteristiche delle operazioni di politica monetaria con regolamento fino a dicembre 2016

5 giugno 2014

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha oggi deciso di continuare a condurre le operazioni di rifinanziamento principali (ORP) mediante aste a tasso fisso con piena aggiudicazione degli importi richiesti, finché sarà necessario e almeno sino alla fine del periodo di mantenimento delle riserve dell’Eurosistema che terminerà nel dicembre 2016.

Il Consiglio direttivo ha inoltre deciso di condurre le operazioni di rifinanziamento a più lungo termine (ORLT) con scadenza a tre mesi e aggiudicazione prima della fine del periodo di mantenimento delle riserve dell’Eurosistema che terminerà nel dicembre 2016 mediante aste a tasso fisso con piena aggiudicazione degli importi richiesti. A ciascuna di queste ORLT si applicherà un tasso pari alla media dei tassi sulle ORP eseguite nell’arco della sua durata.

Il Consiglio direttivo ha inoltre deciso di porre fine alle operazioni di rifinanziamento dell’Eurosistema con scadenza speciale della durata di un periodo di mantenimento, dopo l’operazione con aggiudicazione il 10 giugno 2014.

Infine il Consiglio direttivo ha stabilito di sospendere l’operazione settimanale di regolazione puntuale (fine tuning) finalizzata al riassorbimento della liquidità erogata nel quadro del Programma per il mercato dei titoli finanziari, dopo l’operazione con aggiudicazione il 10 giugno 2014.

Contatti per i media