COMUNICATO STAMPA

DECISIONI DI POLITICA MONETARIA

4 marzo 1999

Nella riunione odierna il Consiglio direttivo ha passato in rassegna gli ultimi sviluppi monetari, finanziari ed economici. Tenendo conto di tutte le informazioni disponibili, il Consiglio direttivo ha confermato la sua precedente valutazione circa le prospettive in materia di stabilità dei prezzi. Alla luce di ciò;, esso ha deciso di lasciare invariate le condizioni applicabili alle operazioni di rifinanziamento principali che saranno regolate il 10 e il 17 marzo 1999, le quali saranno pertanto effettuate sotto forma di aste ad un tasso fisso del 3,0%. In aggiunta, i tassi d'interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi overnight rimarranno al 4,5% e al 2,0% rispettivamente.

Il Consiglio direttivo ha inoltre deciso in data odierna che per le future operazioni di rifinanziamento a più lungo termine dell'Eurosistema, e a partire dalla prossima di tali operazioni (il cui regolamento è fissato per il 25 marzo 1999), verrà adottato il metodo di aggiudicazione a tasso multiplo fino a nuova indicazione.

Contatti per i media