COMUNICATO STAMPA

La Banca centrale europea adotta un parere sull’apertura di una Conferenza intergovernativa

5 luglio 2007

La Banca centrale europea (BCE) ha adottato un parere, richiesto dal Consiglio dell’Unione europea, sull’apertura di una Conferenza dei rappresentanti dei governi degli Stati membri dell’UE (Conferenza intergovernativa, CIG) invitata ad elaborare un trattato di riforma dei trattati esistenti.

Per quanto concerne lo status, il mandato, i compiti e il regime giuridico della BCE, dell’Eurosistema e del Sistema europeo di banche centrali, la BCE dà per inteso che, in linea con il mandato dettagliato della Conferenza intergovernativa, le modifiche che la CIG apporterà agli attuali trattati, destinati a restare in vigore, comprenderanno tutte le innovazioni convenute dalla CIG del 2004 e si limiteranno a queste.

Su tali basi, la BCE saluta con favore l’apertura della CIG ed è pronta a contribuire ai suoi lavori in qualsiasi momento, nonché a fornire un parere sulle questioni inerenti ai propri ambiti di competenza una volta che il testo sarà stato redatto.

Il parere della BCE, attualmente disponibile in lingua inglese sul sito Internet di quest’ultima, sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e sul sito Internet della BCE nelle lingue ufficiali della Comunità.

Contatti per i media