COMUNICATO STAMPA

PARERE DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA IN MERITOALLA NOMINA DEL NUOVO PRESIDENTE

31 luglio 2003

Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha adottato un parere in merito a una raccomandazione del Consiglio dell’Unione europea relativa alla nomina del nuovo Presidente della BCE.

Il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla designazione del candidato proposto, Jean-Claude Trichet, in quanto persona di riconosciuta levatura ed esperienza professionale nel settore monetario o bancario, come previsto dall’articolo 112, paragrafo 2, lettera b), del Trattato che istituisce la Comunità europea.

In seguito alla formulazione del parere della BCE e di un parere del Parlamento europeo, il nuovo Presidente della BCE sarà nominato di comune accordo dai governi degli Stati membri che hanno adottato la moneta unica, a livello di capi di Stato o di governo.

Il parere della BCE, di prossima pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, è già disponibile sul sito Internet della BCE nelle undici lingue ufficiali della Comunità.

Contatti per i media