Corpo verticale

Posa della platea di fondazione per la doppia torre di uffici

Nel corso del 2010 sono stati effettuati i lavori di sgombero per la riorganizzazione degli spazi della Grossmarkthalle ed è stata posata la platea di fondazione per la doppia torre di uffici. A ovest del corpo verticale si trova il parcheggio riservato al personale.

La platea di fondazione della doppia torre di uffici ha uno spessore di circa tre metri. Per l’armatura del calcestruzzo sono state utilizzate circa 4.200 tonnellate di barre di acciaio. La platea di fondazione è stata posata in segmenti, per ciascuno dei quali è stato necessario versare il calcestruzzo in una colata unica.

Costruzione dei livelli interrati

Nell’inverno 2010/2011 sono stati costruiti i due piani interrati della doppia torre di uffici e, a ovest di questo edificio, un parcheggio sotterraneo indipendente per il personale con una capacità di circa 600 posti auto su due livelli.

Avanzamento dei piani

Dal luglio 2011 l’ossatura della doppia torre sovrasta la Grossmarkthalle. La costruzione delle due torri procede di pari passo, seppure ad altezze diverse, al ritmo di un piano a settimana. Il segmento superiore della struttura è coperto da una serie di pannelli gialli che, creando un riparo, consentono di proseguire i lavori di armatura e costruzione in calcestruzzo in condizioni di maltempo e forte vento, senza mettere a repentaglio la sicurezza degli operai, anche a notevole altitudine. I nuclei di cemento delle torri, unitamente alle installazioni tecniche e ai vani ascensori, sono eretti mediante una piattaforma di lavoro autosollevante, mentre per i piani si utilizzano tavoli per casseforme. La costruzione dei nuclei precede di circa tre livelli quella dei piani.

Installazione della prima piattaforma di interscambio

Nel novembre 2011 è stata installata la prima di 14 travi di acciaio nell’atrio; queste saranno ancorate a grandi punti nodali e, insieme alle piattaforme di interscambio, serviranno a collegare le due torri di uffici. La prima piastra di raccordo è stata posizionata nel luglio 2011. Le travi di acciaio giungono in cantiere in segmenti che, riposti nell’atrio, vengono poi saldati a due a due per comporre le singole travi.