Strumenti di politica monetaria

General framework

  1. Indirizzo (UE) 2015/510 della BCE, del 19 dicembre 2014, sull'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema  (BCE/2014/60), GU L 91 del 2.4.2015, pag. 3.Ulteriori informazioni
    1. Indirizzo (UE) 2015/732 della BCE, del 16 aprile 2015, che modifica l'Indirizzo (UE) 2015/510 sull'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema (BCE/2014/60) (BCE/2015/20), GU L 116 del 7.5.2015, pag. 22.
    2. Indirizzo (UE) 2015/1938 della BCE, del 27 agosto 2015, che modifica l'Indirizzo (UE) 2015/510 della BCE sull'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema  (BCE/2015/27), GU L 282 del 28.10.2015, pag. 41.Ulteriori informazioni
    3. Indirizzo (UE) 2016/64 della BCE, del 18 novembre 2015, che modifica l'Indirizzo (UE) 2015/510 sull'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema (Indirizzo sulle caratteristiche generali)  (BCE/2015/34), GU L 14 del 21.1.2016, pag. 25.
    4. Indirizzo (UE) 2016/2298 della BCE, del 2 novembre 2016, che modifica l'Indirizzo (UE) 2015/510 sull'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema  (BCE/2016/31), GU L 344 del 17.12.2016, pag. 102.
    5. Indirizzo BCE/2014/60. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea  GU L  del 13.1.2017, pag. .
  2. Indirizzo (UE) 2016/65 della BCE, del 18 novembre 2015, sugli scarti di garanzia applicati nell'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema  (BCE/2015/35), GU L 14 del 21.1.2016, pag. 30.
    1. Indirizzo (UE) 2016/2299 della BCE, del 2 novembre 2016, che modifica l'Indirizzo (UE) 2016/65 sugli scarti di garanzia applicati nell'attuazione del quadro di riferimento della politica monetaria dell'Eurosistema  (BCE/2016/32), GU L 344 del 17.12.2016, pag. 117.
    2. Indirizzo BCE/2015/35. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea  GU L  dell'11.1.2017, pag. .
  3. Indirizzo della BCE, del 20 febbraio 2014, sulla gestione di attività e passività nazionali da parte delle banche centrali nazionali (BCE/2014/9), GU L 159 del 28.5.2014, pag. 56.
    1. Indirizzo della BCE, del 5 giugno 2014, che modifica l'Indirizzo BCE/2014/9 su operazioni di gestione di attività e passività nazionali da parte delle banche centrali nazionali (BCE/2014/22), GU L 168 del 7.6.2014, pag. 118.
    2. Indirizzo (UE) 2015/1575 della BCE, del 4 settembre 2015, che modifica l'Indirizzo BCE/2014/9 sulla gestione di attività e passività nazionali da parte delle banche centrali nazionali  (BCE/2015/28), GU L 245 del 22.9.2015, pag. 13.
    3. Indirizzo BCE/2014/9. Versione consolidata non ufficiale prodotta dall'Ufficio pubblicazioni dell'Unione europea 22.9.2015.
  4. Decisione della BCE, del 5 giugno 2014, sulla remunerazione di depositi, saldi e riserve in eccesso (BCE/2014/23), GU L 168 del 5.6.2014, pag. 115.
  5. Decisione della BCE, del 29 luglio 2014, relativa a misure sulle operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine (BCE/2014/34), GU L 258 del 29.8.2014, pag. 11.
    1. Decisione (UE) 2015/299 della BCE, del 10 febbraio 2015, che modifica la Decisione BCE/2014/34 relativa a misure sulle operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine (BCE/2015/5), GU L 53 del 25.2.2015, pag. 27.
    2. Decisione (UE) 2016/811 della BCE, del 28 aprile 2016, che modifica la Decisione BCE/2014/34 relativa a misure sulle operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine  (BCE/2016/11), GU L 132 del 3.5.2016, pag. 129.
    3. Decisione BCE/2014/34 - Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea 28.4.2016.
  6. Decisione (UE) 2015/509 della BCE, del 18 febbraio 2015, che abroga la decisione BCE/2013/6 sulle regole in merito all'uso quale garanzia per le operazioni di politica monetaria dell'Eurosistema di obbligazioni bancarie con la sola garanzia statale emesse per uso proprio, la decisione BCE/2013/35 relativa a misure supplementari sulle operazioni di rifinanziamento dell'Eurosistema e sull'idoneità delle garanzie e gli articoli 1, 3 e 4 della decisione BCE/2014/23 sulla remunerazione di depositi, saldi e riserve in eccesso (BCE/2015/9), GU L 91 del 2.4.2015, pag. 1.Ulteriori informazioni
  7. Decisione (UE) 2016/810 della BCE, del 28 aprile 2016, su una seconda serie di operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine  (BCE/2016/10), GU L 132 del 3.5.2016, pag. 107.
    1. Decisione (UE) 2016/1974 della BCE, del 31 ottobre 2016, che modifica la Decisione (UE) 2016/810 (BCE/2016/10) su una seconda serie di operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine (BCE/2016/30), GU L 304 dell'11.11.2016, pag. 7.
    2. Decisione BCE/2016/10 - Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea 31.10.2016.

Temporary framework

  1. Decisione della BCE, del 14 maggio 2010, che istituisce un programma per il mercato dei titoli finanziari (BCE/2010/5), GU L 124 del 20.5.2010, pag. 8.
  2. Decisione della BCE, del 20 marzo 2013, che abroga le decisioni BCE/2011/4 concernente misure temporanee relative all’idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o garantiti dal governo irlandese, BCE/2011/10 concernente misure temporanee relative all’idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o garantiti dal governo portoghese, BCE/2012/32 concernente misure temporanee relative all’idoneità degli strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica ellenica e BCE/2012/34 relativa a modifiche temporanee alle norme sull’idoneità delle garanzie denominate in valuta estera (BCE/2013/5), GU L 95 del 5.4.2013, pag. 21.Ulteriori informazioni
  3. Decisione della BCE, del 28 giugno 2013, che abroga la decisione BCE/2013/13 concernente misure temporanee relative all’idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica di Cipro (BCE/2013/21), GU L 192 del 13.7.2013, pag. 75.Ulteriori informazioni
  4. Indirizzo della BCE, del 9 luglio 2014, relativo a misure temporanee supplementari sulle operazioni di rifinanziamento dell'Eurosistema e sull'idoneità delle garanzie, e che modifica l'indirizzo BCE/2007/9 (rifusione) (BCE/2014/31), 18.7.2014.Ulteriori informazioni
    1. Indirizzo della BCE, del 9 luglio 2014, relativo a misure temporanee supplementari sulle operazioni di rifinanziamento dell'Eurosistema e sull'idoneità delle garanzie, e che modifica l'indirizzo BCE/2007/9 (rifusione) (BCE/2014/46), GU L 348 del 4.12.2014, pag. 27.
    2. Indirizzo (UE) 2016/2300 della BCE, del 2 novembre 2016, che modifica l'indirizzo BCE/2014/31 relativo a misure temporanee supplementari sulle operazioni di rifinanziamento dell'Eurosistema e sull'idoneità delle garanzie (BCE/2016/33), GU L 344 del 17.12.2016, pag. 123.
    3. Indirizzo BCE/2014/31. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea  GU L  dell'11.1.2017, pag. .
  5. Decisione della BCE, del 9 luglio 2014, che abroga la decisione BCE/2013/22 concernente misure temporanee relative all'idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica di Cipro e la decisione BCE/2013/36 relativa a misure temporanee supplementari sulle operazioni di rifinanziamento dell'Eurosistema e sull'idoneità delle garanzie (BCE/2014/32), 18.7.2014.Ulteriori informazioni
  6. Decisione della BCE, del 15 ottobre 2014, sull'attuazione di un terzo programma di acquisto di obbligazioni garantite (BCE/2014/40), GU L 335 del 22.10.2014, pag. 22.
    1. Decisione (UE) 2017/101 della BCE, dell'11 gennaio 2017, che modifica la Decisione BCE/2014/40 sull'attuazione di un terzo programma di acquisto di obbligazioni garantite  (BCE/2017/2), GU L 16 del 20.1.2017, pag. 53.
    2. Decisione BCE/2014/40. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea 13.1.2017.
  7. Decisione della BCE, del 19 novembre 2014, sull'attuazione di un programma di acquisto di titoli garantiti da attività  (BCE/2014/45), GU L 1 del 6.1.2015, pag. 4.
    1. Decisione (UE) 2015/1613 della BCE, del 10 settembre 2015, che modifica la Decisione (UE) 2015/5 sull'attuazione di un programma di acquisto di titoli garantiti da attività (BCE/2015/31), GU L 249 del 25.9.2015, pag. 28.
    2. Decisione (UE) 2017/102 della BCE, dell'11 gennaio 2017, che modifica la Decisione (UE) 2015/5 sull'attuazione di un programma di acquisto di titoli garantiti da attività (BCE/2017/3), GU L 16 del 20.1.2017, pag. 55.
    3. Decisione BCE/2014/45. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea 13.1.2017.
  8. Decisione (UE) 2015/300 della BCE del 10 febbraio 2015 relativa all'idoneità degli strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica ellenica  (BCE/2015/6), 10.2.2015.
  9. Decisione (UE) 2015/774 della BCE del 4 marzo 2015 su un programma di acquisto di attività del settore pubblico sui mercati secondari (BCE/2015/10), GU L 121 del 14.5.2015, pag. 20.
    1. Decisione (UE) 2015/2101 della BCE, del 5 novembre 2015, che modifica la Decisione (UE) 2015/774 su un programma di acquisto di attività del settore pubblico sui mercati secondari  (BCE/2015/33), GU L 303 del 20.11.2015, pag. 106.
    2. Decisione (UE) 2015/2464 della BCE, del 16 dicembre 2015, che modifica la decisione (UE) 2015/774 su un programma di acquisto di attività del settore pubblico sui mercati secondari (BCE/2015/48), GU L 344 del 30.12.2015, pag. 1.
    3. Decisione (UE) 2016/702 della BCE, del 18 aprile 2016, che modifica la Decisione (UE) 2015/774 su un programma di acquisto di attività del settore pubblico sui mercati secondari  (BCE/2016/8), GU L 121 dell'11.5.2016, pag. 24.
    4. Decisione della BCE, dell'11 gennaio 2017, che modifica la Decisione (UE) 2015/774 su un programma di acquisto di attività del settore pubblico sui mercati secondari  (BCE/2017/1), GU L 16 del 20.1.2017, pag. 51.
    5. Decisione BCE/2015/10. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea 17.2.2017.
  10. Decisione (UE) 2016/457 della BCE, del 16 marzo 2016, sull'idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica di Cipro  (BCE/2016/5), GU L 79 del 17.3.2016, pag. 41.
  11. Decisione della BCE, del 1° giugno 2016, sull'attuazione del programma di acquisto per il settore societario  (BCE/2016/16), GU L 157 del 15.6.2016, pag. 28.
    1. Decisione (UE) 2017/103 della BCE, dell'11 gennaio 2017, che modifica la Decisione (UE) 2016/948 sull'attuazione del programma di acquisto per il settore societario (BCE/2017/4), GU L 16 del 20.1.2017, pag. 57.
    2. Decisione BCE/2016/16. Testo consolidato non ufficiale prodotto dall'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea 13.1.2017.
  12. Decisione (UE) 2016/1041 della BCE, del 22 giugno 2016, relativa all'idoneità degli strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica ellenica e che abroga la Decisione (UE) 2015/300 (BCE/2016/18), GU L 169 del 28.6.2016, pag. 14.

Expired legal acts

  1. Regolamento (CE) n. 1053/2008 della BCE, del 23 ottobre 2008, relativo a modifiche temporanee delle regole riguardanti l’idoneità delle garanzie  (BCE/2008/11), GU L 282 del 25.10.2008, pag. 17.
  2. Decisione della BCE del 14 novembre 2008 riguardante l’attuazione del Regolamento BCE/2008/11 del 23 ottobre 2008 relativo a modifiche temporanee delle regole riguardanti l’idoneità delle garanzie  (BCE/2008/15), GU L 309 del 20.11.2008, pag. 8.
  3. Indirizzo della BCE, del 21 novembre 2008, relativo a modifiche temporanee alle norme sull’idoneità delle garanzie  (BCE/2008/18), GU L 314 del 25.11.2008, pag. 14.
    1. Indirizzo della BCE, del 10 dicembre 2009, che modifica l’Indirizzo BCE/2008/18 relativo a modifiche temporanee alle norme sull’idoneità delle garanzie  (BCE/2009/24), GU L 330 del 16.12.2009, pag. 95.
    2. Indirizzo BCE/2008/18. Testo consolidato non ufficiale [4 a) - b)]. Prodotto dall'Ufficio per le pubblicazioni dell'Unione europea 28.5.2010.
  4. Decisione della BCE del 2 luglio 2009 sull’attuazione di un programma per l’acquisto di obbligazioni garantite  (BCE/2009/16), GU L 175 del 4.7.2009, pag. 18.
  5. Decisione della BCE, del 3 novembre 2011, sull’attuazione di un secondo programma per l’acquisto di obbligazioni garantite  (BCE/2011/17), GU L 297 del 16.11.2011, pag. 70.
  6. Decisione della BCE, del 27 febbraio 2012, che abroga la decisione BCE/2010/3 concernente misure temporanee relative all’idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o garantiti dal governo greco  (BCE/2012/2), GU L 59 dell'1.3.2012, pag. 36.Ulteriori informazioni
  7. Decisione della BCE, del 18 luglio 2012, che modifica la Decisione BCE/2012/3 sull’idoneità degli strumenti di debito negoziabili emessi o integralmente garantiti dalla Repubblica ellenica nell’ambito dell’offerta di scambio del debito della Repubblica ellenica  (BCE/2012/14), GU L 199 del 26.7.2012, pag. 26.Ulteriori informazioni