COMUNICATO STAMPA

La BCE ricerca candidati per la presidenza del Consiglio di vigilanza

27 settembre 2013

La Banca centrale europea (BCE) pubblica in data odierna l’avviso di posto vacante per l’incarico di presidente del Consiglio di vigilanza del meccanismo di vigilanza unico. La BCE è alla ricerca di un candidato idoneo, di riconosciuta levatura ed esperienza in materia bancaria e finanziaria. Il Consiglio di vigilanza sarà responsabile della pianificazione e dell’esecuzione dei compiti di vigilanza attribuiti alla BCE e del mandato a esercitare la vigilanza diretta sulle banche più significative dell’area dell’euro. I candidati idonei sono invitati a inoltrare la propria candidatura, secondo i termini e le modalità specificati nell’avviso di posto vacante.

La procedura per la selezione e la nomina del presidente è illustrata nell’avviso di posto vacante e sarà condotta nel rispetto dei principi di esperienza, qualifica ed equilibrio di genere. All’esito della procedura di selezione, il Consiglio direttivo della BCE proporrà un candidato al Parlamento europeo per l’approvazione. Dopo l’audizione al Parlamento europeo il Consiglio dell’Unione europea deciderà in merito alla nomina.

Nei prossimi giorni, l’allegato avviso di posto vacante sarà pubblicato anche nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e pubblicizzato tramite annunci su diverse pubblicazioni a livello paneuropeo. Il termine per l’inoltro delle candidature è il 21 ottobre 2013. La procedura per la selezione e la nomina del presidente del Consiglio di vigilanza sarà subordinata all’adozione e all’entrata in vigore del regolamento sul meccanismo di vigilanza unico da parte del Consiglio dell’Unione europea.

Avviso di posto vacante

Contatti per i media