COMUNICATO STAMPA

NUOVI REGOLAMENTI RELATIVI ALLE STATISTICHE MONETARIE E BANCARIE E ALL'APPLICAZIONE DI RISERVE OBBLIGATORIE MINIME

7 ottobre 2003

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha adottato il Regolamento BCE/2003/9 e il Regolamento BCE/2003/10. Il Regolamento BCE/2003/9 abroga e sostituisce il Regolamento BCE/1998/15 del 1 dicembre 1998 relativo all'applicazione di riserve obbligatorie minime. Il Regolamento BCE/2003/10 modifica il Regolamento BCE/2001/13 del 22 novembre 2001 relativo al bilancio consolidato del settore delle istituzioni finanziarie monetarie.

L'obiettivo principale del Regolamento BCE/2003/9 è quello di dare attuazione alle modifiche all'assetto operativo della politica monetaria dell'Eurosistema (per i dettagli relativi a tali modifiche si veda il comunicato stampa della BCE del 1 agosto 2003). Inoltre, esso delinea le procedure di calcolo e notifica delle riserve obbligatorie minime (articolo 5 del regolamento).

L'obiettivo principale del Regolamento BCE/2003/10 è quello di imporre l'obbligo in capo alle istituzioni monetarie finanziarie di segnalare dati statistici trimestrali in modo tale che le proprie posizioni nei confronti di ciascuno dei paesi aderenti, e le posizioni denominate nelle loro valute, siano indicate separatamente, a partire dal 1 maggio 2004, data dell'adesione di tali paesi all'Unione europea. Tale modifica assicura che le posizioni nei confronti dei nuovi Stati membri della UE, e le posizioni denominate nelle loro valute, godano dello stesso trattamento applicato alle posizioni paese/valuta relative agli attuali Stati membri della UE che non hanno adottato l'euro. Particolare attenzione è stata rivolta all'esigenz\a di assicurare che l'aumento di oneri di segnalazione in capo ai soggetti dichiaranti sia minimo, vista la dimensione modesta di molte delle nuove posizioni che ricadranno nel campo di applicazione del regolamento in oggetto.

I nuovi regolamenti sono stati pubblicati in tutte le lingue ufficiali della Comunità nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea il 2 ottobre 2003 e possono essere consultati attraverso il sito Internet della BCE (www.ecb.europa.eu).

Contatti per i media