Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Febbraio 2017

EMBARGO

Divieto di diffusione fino alle ore 15.00 (ora dell’Europa centrale) di venerdì 17 febbraio 2017

Operazioni di mercato

Rapporto sull’utilizzo degli strumenti di politica monetaria e sull’attuazione dell’assetto operativo

Il 2 febbraio il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione del rapporto The use of the Eurosystem’s monetary policy instruments and operational framework since 2012. Il rapporto, che sarà divulgato nella collana degli Occasional Paper Series della BCE reperibile nel sito Internet della Banca, traccia una panoramica esauriente dell’uso degli strumenti di politica monetaria e dell’attuazione dell’assetto operativo dell’Eurosistema dal terzo trimestre del 2012 al primo trimestre del 2016. Il documento analizza il contesto delle operazioni di mercato dell’Eurosistema, il sistema delle garanzie e delle controparti, la partecipazione alle aste, il ricorso alle operazioni attivabili su iniziativa delle controparti, il profilo dell’adempimento dell’obbligo di riserva, i programmi di acquisto a titolo definitivo e l’impatto dell’attuazione della politica monetaria della BCE sul bilancio dell’Eurosistema e sulle condizioni di liquidità nell’area dell’euro.

Sistema dei pagamenti

Mandato e membri del Comitato per le infrastrutture di mercato

Il 25 gennaio il Consiglio direttivo ha confermato il mandato del Comitato per le infrastrutture di mercato (Market Infrastructure Board, MIB), istituito nel marzo 2016 per supportare l’Eurosistema nello sviluppo e nella gestione di servizi dell’Eurosistema relativi alle infrastrutture di mercato, e ha approvato l’estensione del mandato dei suoi membri dal 1° febbraio 2017 al 31 gennaio 2019. Per questo periodo, il Consiglio direttivo ha deciso di nominare o rinominare Marc Bayle de Jessé, Direttore Generale della DG Infrastrutture di mercato e pagamenti della BCE, alla presidenza del MIB; Maria Tereza da Costa Cavaco Guerreiro Valério (Portogallo) alla vicepresidenza; Stefan Augustin (Austria), Ron Berndsen (Paesi Bassi), Marius Jurgilas (Lituania), Jochen Metzger (Germania), Ivan Odonnat (Francia), Carlos Conesa (Spagna), Michael Power (Irlanda) e Paolo Marullo Reedtz (Italia) in quanto membri provenienti da banche centrali dell’area dell’euro; Karsten Biltoft (Danimarca) quale membro proveniente da una banca centrale non aderente all’area dell’euro; Johannes Luef e Joel Merere come consulenti ad alto livello per T2S; Cornelia Holthausen (BCE) e Marc Rubens (Belgio) quali membri senza diritto di voto per le questioni inerenti ai servizi dell’Eurosistema per la gestione delle garanzie. Maggiori informazioni sul MIB sono consultabili nel sito Internet della BCE.

Decima indagine sui servizi bancari di corrispondenza per i pagamenti in euro

Il 25 gennaio il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione del documento Tenth survey on correspondent banking in euro ‒ 2016. L’indagine conferma che i servizi di corrispondenza restano un canale importante per il trattamento delle operazioni di pagamento in euro. Data la loro rilevanza per il regolare funzionamento del sistema dei pagamenti, i servizi di corrispondenza sono oggetto delle attività di sorveglianza dell’Eurosistema fin dall’istituzione della BCE. Il Consiglio direttivo ha deciso di pubblicare l’inchiesta al fine di accrescere la trasparenza delle attività di sorveglianza dell’Eurosistema su tali servizi e di condividere i risultati con le altre parti interessate. L’indagine sarà disponibile a breve nel sito Internet della BCE.

Valutazione dell’utente su nuovi collegamenti tra sistemi di regolamento delle operazioni in titoli

Il 2 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato due nuovi collegamenti diretti (tra Euroclear Bank e LuxCSD e tra Clearstream Banking AG-system e LuxCSD) e un nuovo collegamento mediato (tra Clearstream Banking AG-CREATION e LuxCSD, attraverso Clearstream Banking S.A.) ai fini dell’utilizzo per la costituzione di garanzie nelle operazioni di rifinanziamento dell’Eurosistema. L’elenco completo dei collegamenti idonei diretti e mediati è reperibile nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE relativo a misure per l’erogazione di liquidità, alla ricapitalizzazione precauzionale e ad altre disposizioni urgenti per il settore creditizio in Italia

Il 3 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2017/1, richiesto dal Ministro dell’economia e delle finanze italiano.

Parere della BCE relativo ai conti di pagamento a Cipro

Il 15 febbraio il Consiglio direttivo ha adottato il Parere CON/2017/2, formulato su richiesta del ministero delle finanze cipriota.

Statistiche

Aggiornamento del quadro di riferimento dell’Eurosistema per l’inosservanza degli obblighi in materia di statistiche monetarie e finanziarie

Il 26 gennaio il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione BCE/2017/5 che modifica la Decisione BCE/2010/10 relativa all’inosservanza degli obblighi di segnalazione statistica. Il quadro di riferimento per l’inosservanza degli obblighi in materia di statistiche monetarie e finanziarie sostiene il processo volto ad assicurare che i soggetti segnalanti rispettino i requisiti pertinenti e a consentire alla BCE di irrogare sanzioni in caso di violazione degli obblighi di segnalazione. Le modifiche alla decisione sono connesse sia all’inizio della raccolta dei dati, con riferimento dal 1° aprile 2016, ai sensi del Regolamento BCE/2014/48 relativo alle statistiche sui mercati monetari, sia ai miglioramenti del quadro di riferimento per l’inosservanza degli obblighi in materia di statistiche sui tassi di interesse delle IFM. La decisione, consultabile nel sito Internet della BCE, sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Governance interna

Presidenza del Comitato per la politica monetaria

Il 31 gennaio il Consiglio direttivo ha nominato Frank Smets, Direttore Generale della DG Analisi economica, alla presidenza del Comitato per la politica monetaria, a decorrere dal 1° febbraio 2017. Il mandato si concluderà il 31 dicembre 2019, in coincidenza con lo scadere del mandato dei presidenti di tutti i comitati dell’Eurosistema o del Sistema europeo di banche centrali (SEBC) che sono stati nominati o rinominati dal Consiglio direttivo il 14 dicembre 2016.

Bilancio della BCE per l’esercizio 2016

Il 15 febbraio il Consiglio direttivo ha approvato il bilancio della BCE, sottoposto a revisione, per l’esercizio finanziario 2016. Il documento, unitamente al relativo comunicato stampa, è stato diffuso il 16 febbraio nel sito Internet della BCE. La relazione sulla gestione per l’esercizio 2016 è stata pubblicata in quanto parte integrante del bilancio della BCE.

Vigilanza bancaria

Consultazione pubblica riguardante alcune modifiche al Regolamento della BCE sulla segnalazione di informazioni finanziarie a fini di vigilanza

Il 13 febbraio il Consiglio direttivo non ha sollevato obiezioni riguardo alla proposta del Consiglio di vigilanza di avviare una consultazione pubblica concernente alcune modifiche al Regolamento della BCE sulla segnalazione di informazioni finanziarie a fini di vigilanza (regolamento FINREP). La documentazione connessa alla consultazione pubblica è reperibile nel sito Internet della BCE.

Contatti per i media