Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse)

Settembre 2009

Sistemi di pagamento e infrastrutture di mercato

Rapporto sulla valutazione dei sistemi di regolamento delle operazioni in titoli, dei collegamenti diretti e dei collegamenti mediati

Il 7 agosto il Consiglio direttivo ha approvato un rapporto sulla valutazione di tutti i sistemi di regolamento delle operazioni in titoli (SRT) e dei collegamenti attualmente in uso per la costituzione di garanzie nelle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema. Un comunicato stampa e gli elenchi aggiornati degli SRT, dei collegamenti diretti e dei collegamenti mediati ammissibili per le operazioni di credito dell’Eurosistema sono stati pubblicati il 14 agosto nel sito Internet della BCE.

Contributo dell’Eurosistema alla consultazione della Commissione europea sul rafforzamento della tenuta dei mercati non regolamentati degli strumenti derivati

Il 3 settembre il Consiglio direttivo ha approvato il contributo dell’Eurosistema alla consultazione della Commissione europea sulle possibili iniziative volte a rafforzare la tenuta dei mercati non regolamentati ( over the counter, OTC) degli strumenti derivati. Il contributo è stato pubblicato il 4 settembre nel sito Internet della BCE.

Codice di condotta del comitato di programma di Target2-Securities

Il 17 settembre il Consiglio direttivo ha approvato il codice di condotta del comitato di programma di Target2-Securities (T2S) e ha autorizzato la sua pubblicazione nel sito Internet della BCE, nonché la diffusione del regolamento interno del comitato.

Aggiornamento dell’indirizzo su Target2

Il 17 settembre il Consiglio direttivo ha adottato l’Indirizzo che modifica l’Indirizzo BCE/2007/2 relativo ad un sistema di trasferimento espresso trans-europeo automatizzato di regolamento lordo in tempo reale (Target2) (BCE/2009/21). Le modifiche apportate riguardano prevalentemente la nuova versione della piattaforma unica condivisa ( Single Shared Platform, SSP), che entrerà in funzione il prossimo 23 novembre, e precisano i principi di sorveglianza afferenti l’ubicazione delle infrastrutture che i fornitori di servizi in euro sono tenuti a osservare. L’indirizzo sarà pubblicato a breve nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (UE) e sul sito Internet della BCE.

Stabilità e vigilanza nel settore finanziario

Credit default swap e rischio di controparte

Il 27 agosto il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione di un rapporto sui credit default swap (CDS) e sul rischio di controparte elaborato dal Comitato per la vigilanza bancaria. Il documento fornisce innanzitutto una descrizione dettagliata delle caratteristiche principali del mercato dei CDS nell’UE che richiedono attenzione sotto il profilo della stabilità finanziaria. Prosegue quindi con una valutazione, a livello dell’UE, delle fonti del rischio di controparte e delle problematiche che ne derivano, per poi concludere con una visione d’insieme delle iniziative regolamentari e di mercato avviate per porre rimedio alle debolezze evidenziate. Il documento è stato pubblicato il 28 agosto nel sito Internet della BCE.

EU Banking Sector Stability

Il 27 agosto il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione del summenzionato rapporto sulla stabilità del settore bancario dell’UE, elaborato dal Comitato per la vigilanza bancaria. Il documento esamina la situazione finanziaria dell’intero sistema bancario dell’UE nel 2008 e delle banche di grandi dimensioni nel primo trimestre del 2009. Inoltre, analizza i principali rischi per le prospettive circa il settore bancario dell’UE, ricorrendo a un’ampia gamma di indicatori macroprudenziali e di mercato. Il rapporto è stato pubblicato il 28 agosto nel sito Internet della BCE.

Pareri su proposte di disposizioni legislative

Parere della BCE sul rafforzamento delle tecniche di risoluzione bancaria in Lettonia

Il 10 agosto il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dalla commissione per i mercati finanziari e dei capitali lettone, sul rafforzamento delle tecniche di risoluzione bancaria (CON/2009/65). Il parere è pubblicato nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulle modifiche all’assetto normativo per le operazioni di compensazione in Finlandia

Il 7 agosto il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministero delle finanze finlandese, afferente le modifiche all’assetto normativo per le operazioni di compensazione (CON/2009/66). L’atto è disponibile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sull’ampliamento del diritto della Narodowy Bank Polski di negoziare titoli

Il 20 agosto il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministro delle finanze polacco, concernente l’ampliamento del diritto della Narodowy Bank Polski di negoziare titoli (CON/2009/67). Il testo è consultabile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sull’istituzione della National Asset Management Agency in Irlanda

Il 31 agosto il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministro delle finanze irlandese, sull’istituzione dell’agenzia nazionale di gestione delle attività (CON/2009/68). L’atto è reperibile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulla remunerazione del conto disponibilità del Tesoro presso la Banca d’Italia

Il 1° settembre il Consiglio direttivo ha adottato il Parere, richiesto dal Ministero dell’economia e delle finanze italiano, relativo alla remunerazione del conto disponibilità del Tesoro detenuto presso la Banca d’Italia (CON/2009/69). Il parere è pubblicato nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulle disposizioni relative alla prevenzione del riciclaggio dei proventi di attività crimonose e del finanziamento del terrorismo riguardanti il Banco de España

Il 14 settembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal segretario di Stato spagnolo per l’economia, sulle disposizioni relative alla prevenzione del riciclaggio dei proventi di attività criminose e del finanziamento del terrorismo riguardanti il Banco de España(CON/2009/70). Il testo è disponibile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sulle funzioni di vigilanza della Česká národní banka in materia di credito al consumo

Il 14 settembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere, richiesto dal ministero dell’industria e del commercio ceco, sulle funzioni di vigilanza della Česká národní banka in materia di credito al consumo (CON/2009/71). Il parere è consultabile nel sito Internet della BCE.

Parere della BCE sui servizi di pagamento in Romania

Il 15 settembre il Consiglio direttivo ha adottato un parere sui servizi di pagamento (CON/2009/72) richiesto dal ministero delle finanze rumeno. L’atto è reperibile nel sito Internet della BCE.

Cooperazione in ambito europeo e internazionale

Rinnovo dell’accordo fra le banche centrali sulle vendite di oro

Il 7 agosto la BCE e le banche centrali nazionali dei 16 paesi dell’area dell’euro, in collaborazione con la Sveriges Riksbank e la Banca nazionale svizzera, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta in cui si impegnano a effettuare le vendite di oro già decise o da stabilirsi nell’ambito di un programma concertato per un periodo di cinque anni, a decorrere dal 27 settembre 2009. Il nuovo accordo subentra immediatamente al precedente accordo quinquennale entrato in vigore il 27 settembre 2004. Un comunicato stampa in merito è disponibile nel sito Internet della BCE.

Contatti per i media